Vajda: "Novak Djokovic è un mix vincente di Roger Federer e Rafael Nadal"

L'allenatore slovacco ha espresso il suo punto di vista sui Big 3

by Antonio Frappola
SHARE
Vajda: "Novak Djokovic è un mix vincente di Roger Federer e Rafael Nadal"

Marian Vajda ha collaborato con Novak Djokovic per quindici anni e ha vissuto le fasi più esaltanti della storica rivalità tra i Big Three in prima persona. Il campione serbo, proprio durante la collaborazione con Vajda, è riuscito a cambiare passo e a diventare uno dei migliori tennisti del mondo a suon di record e avvincenti battaglie con Roger Federer e Rafael Nadal.

“Differenza tra i Big 3? È una domanda difficile, perché sono molto diversi” , ha confessato il coach slovacco in un’intervista esclusiva rilasciata a Olé Tenis. “Ognuno predilige una superficie: Rafa la terra battuta, Djokovic i campi in cemento e Federer l’erba.

Hanno uno stile e un modo di affrontare i tornei diverso. Giocano sempre bene e l’obiettivo è lo stesso: essere il migliore. Vogliono sempre di più. Sono ancora i migliori dopo 15-20 anni. Penso che la rivalità li abbia aiutati: è sempre stata il carburante per andare avanti" .

Vajda: "Djokovic è un mix vincente di Federer e Nadal"

Vajda è poi entrato nei dettagli delle loro rivalità. "Ognuno ha il suo carattere, ma Novak è un mix vincente di entrambi. Ha il gioco completo di Federer e la tenacia di Nadal: una combinazione mortale.

Il suo obiettivo è vincere più Slam. Ha mostrato agli Australian Open di cosa è capace quando sta bene fisicamente. Gli ho scritto dopo la vittoria ottenuta a Melbourne. Parliamo spesso su whatsapp. Vincere Wimbledon per la prima volta è stato il momento più emozionante.

Quel torneo ci ha fatto capire di poter avvicinare Federer e Nadal” . Vajda ha infine ricordato Diego Armando Maradona, che ha avuto la possibilità di conoscere proprio in Argentina. "Sono stato molto tempo fa a Buenos Aires.

Ho giocato la Coppa Davis in questo gigantesco stadio( si riferisce all'attuale Campo Centrale del torneo di Buenos Aires, ndr) . Ricordo che c'era anche Maradona. Lo incontrai ad Abu Dhabi, nel 2008, e mi disse: 'Coach, stai allenando il futuro numero uno del mondo!' . Mi sentii toccato da Dio” . Photo Credit: FFP

Novak Djokovic Roger Federer Rafael Nadal
SHARE