Halys ringrazia Novak Djokovic: "Mi ha dato fiducia"

Il francese ha ricevuto i complimenti di Djokovic dopo il match giocato ad Adelaide

by Antonio Frappola
SHARE
Halys ringrazia Novak Djokovic: "Mi ha dato fiducia"

Quentin Halys ha avuto la possibilità di affrontare Novak Djokovic al torneo ATP 250 di Adelaide 1 a inizio stagione. Il tennista francese ha perso con il punteggio di 7-6( 3), 7-6( 5) ed è riuscito a mettere seriamente in difficoltà il serbo.

Lo stesso Djokovic, al termine dell’incontro, ha ammesso: “Oggi abbiamo assistito a una grande prestazione del mio avversario e voglio congratularmi con lui per l'ottimo incontro. Ha giocato da top 10. Ha servito alla grande e su un campo veloce come questo è difficile ottenere il break.

Sono felice di aver superato la sfida” .

Halys e i complimenti di Novak Djokovic: "Mi hanno dato fiducia"

Halys, che si è fermato ai quarti di finale a Montpellier, ha parlato proprio dei complimenti ricevuti da Djokovic e del suo attuale livello al sito ufficiale dell’ATP.

“Mi ha dato fiducia sentire quelle parole. Alla fine ero deluso per la sconfitta, ma quello di Djokovic è stato un bel commento. È sempre bello sentirsi dire queste cose. So che posso misurarmi con i migliori giocatori.

Cerco di lavorare sodo, so dove voglio arrivare” , ha dichiarato il francese. “Ora mi sento di poter battere i migliori tennisti del circuito. Si tratta di sensazione compeltamente differenti rispetto a quello che provavo lo scorso anno.

Ora posso fare qualcosa, vincere almeno un set. Mi sto allenando bene nel circuito ATP. È un ambiente diverso. Devi essere al tuo livello migliore per fare una buona prestazione. Migliori ogni settimana. Il mio obiettivo è migliorare, rimanere a questo livello.

Quindi, il mio gioco non smetterà di essere migliore" . Halys ha conquistato la top 100 lo scorso maggio dopo aver iniziato l'anno da numero 151 del mondo. "È stato un bel momento. Stavo vincendo molte partite, ma è stata dura perchè ero ancora fuori dalla Top 100.

Poi, quando alcuni giocatori hanno perso i punti delle precedenti stagioni, sono diventato il numero 86. Ho continuato a lavorare sodo, sapevo di essere sulla strada giusta" .

Novak Djokovic
SHARE