PTPA, nuovo comitato esecutivo e prima riunione del 2023: le parole di Djokovic

Il campione Slam interviene nella prima riunione della stagione, che si è tenuta a Melbourne in occasione degli Australian Open

by Martina Sessa
SHARE
PTPA, nuovo comitato esecutivo e prima riunione del 2023: le parole di Djokovic

La Professional Tennis Players Associaton ha tenuto, per la prima volta nel 2023, una riunione con i due fondatori presenti: Novak Djokovic e Vasek Pospisil. In occasione di questo incontro, entrambi i giocatori hanno parlato della PTPA e del motivo per cui è stata fondata, ovvero avere un'organizzazione con una rappresentanza di 100% dei giocatori del circuito.

"Questa è la prima volta nella storia del tennis che avremo una rappresentanza al 100% di soli giocatori nella nostra organizzazione", ha detto Novak Djokovic durante l'incontro a Melbourne, i cui frammenti sono stati ora rilasciati in un video dall'organizzazione sui social media.

Anche il tennista canadese, sul palco come il numero uno del mondo, ha voluto ribadire l’importanza di avere un'associazione di giocatori: “Avere un'associazione di giocatori nel tennis è altrettanto importante, se non più importante di alcuni degli altri sport e ogni altro sport ha beneficiato enormemente.

Il primo giorno di qualcosa che si spera, sai, essere un punto di svolta per la storia del nostro sport”.

Il nuovo comitato esecutivo

Il progetto sembrava avere la sua fine dopo la pochissima vita che aveva avuto. Nel 2020 era stato dato l'annuncio dai due fondatori, con lo scopo di collaborare con Atp e Wta, ma oltre quello non si era dato vita a nulla.

Ora, però,la Professional Tennis Players Associaton è tornata ed è tornata con nomi importanti. Questa, infatti, è stata non solo la prima riunione del 2023, ma anche la prima con il nuovo comitato esecutivo, composto anche questo da giocatori del circuito.

Per il campo maschile, oltre al canadese e al ventidue volte campione Slam, ci sono due ex top 10 e due vincitori di Masters 1000 come John Isner e Huber Hurkacz; a rappresentanza del circuito femminile, le due ex numero due del mondo Paula Badosa e Ons Jabeur.

A completare il quadro operativo di questa associazione ci sono Sasai Zheng e Bethanie Mattek-Sands, ex numero uno del mondo nella classifica di doppio femminile.

Photo credits: PTPA

Australian Open
SHARE