Enzo Couacaud parla dell'infortunio di Novak Djokovic: "Sembra difficile da credere"

Il tennista francese è stato l'unico a strappare un set al serbo durante gli Australian Open

by Luca Ferrante
SHARE
Enzo Couacaud parla dell'infortunio di Novak Djokovic: "Sembra difficile da credere"

È stato l'unico tennista a strappare un set a Novak Djokovic durante tutta l'edizione 2023 degli Australian Open: per questo particolare aspetto Enzo Coucaud ha fatto recentemente parlare di sé. Alla luce dell'infortunio annunciato anche dal direttore Craig Tiley riguardante il giocatore serbo (uno strappo di circa 3 centimetri all'adduttore), il francese ha commentato la vicenda: "“Era la prima volta che giocavo contro di lui.

Dalla tv alla realtà, non c'è paragone. Sul problema fisico che ha detto di avere... è qualcosa di importante. Molti atleti non possono continuare con un infortunio simile. Nadal si è infortunato e non ha potuto correre.

Mbappé, guardando al calcio, starà fuori per 15 giorni. Stiamo parlando dei migliori, non di quelli che non hanno accesso alle migliori cure o attrezzature. È difficile credere che chiunque sulla Terra possa farlo" è il parere espresso dal transalpino, in un'intervista rilasciata a Tennis Actu.

"Piccole cose che non hanno senso per me"

Il rivale di Nole al secondo turno del torneo Slam ha poi aggiunto: "Ti sembra tutto un po' improbabile quando vedi che il migliore non può scendere in campo, mentre l'altro campione vince uno Slam giocando per 15 giorni.

Non è la stessa cosa avere un dolore cronico che un infortunio. Ci sono piccole cose che non hanno senso per me. Sono cresciuto con conoscenze mediche e mi è sempre stato detto di non fare stretching con un infortunio.

Vedi Novak invece allungarsi tutto il tempo, pensi che o hanno un nuovo metodo in Serbia o è strano. Sono andato troppo oltre per giudicare l'autenticità di questo infortunio. È vero che sembra difficile da credere" ha commentato.

Durante il match anche Coucaud ha ammesso di aver avuto problemi a livello fisico: "Mi sono slogato all'inizio della partita contro Djokovic. Ho fatto la risonanza magnetica in Australia, che ha confermato due lesioni ai legamenti" ha rivelato, concludendo l'intervento.

Enzo Couacaud Novak Djokovic Australian Open
SHARE