Fabio Fognini sui Big Three: "Novak Djokovic è il più forte, ma... "

L'italiano ha parlato dell'ultima edizione degli Australian Open e dei Big 3 al Corriere dello Sport

by Antonio Frappola
SHARE
Fabio Fognini sui Big Three: "Novak Djokovic è il più forte, ma... "

L’obiettivo di Fabio Fognini è quello di tornare in campo sulla terra sudamericana per ripartire nel migliore dei modi dopo un inizio di stagione negativo. L’azzurro è stato eliminato al primo turno degli Australian Open da Thanasi Kokkinakis in tre set e non ha potuto esprimere il suo reale livello a causa di un problema al piede che ha condizionato la sua spedizione.

Fognini si è cancellato dal torneo ATP 250 di Cordoba e cercherà di partecipare all’Argentina Open di Buenos Aires in programma dal 13 al 19 febbraio. “Mi dispiace non poter giocare il torneo di Cordoba, ma farò di tutto per recuperare al 100% e vedere i miei fan argentini a Buenos Aires” , ha scritto l’italiano sul proprio account Instagram.

Fognini sui Big 3: "Djokovic è il più forte, ma... "

L’ultima edizione degli Australian Open ha visto Novak Djokovic trionfare per la decima volta a Melbourne. Il serbo ha gestito alla perfezioni il problema alla gamba sinistra e ha sconfitto in finale Stefanos Tsitsipas con il punteggio di 6-3, 7-6( 4) , 7-6( 5) .

In un’intervista realizzata da Luca Fiorino al Corriere dello Sport, Fognini si è soffermato proprio sul successo ottenuto dal serbo e sui Big 3. “È difficile trovargli un aggettivo adatto. Lo scorso anno non ha giocato due Slam e quattro Masters 1000, eppure si è qualificato lo stesso alle ATP Finals.

Dopo tutto quello che è accaduto lo scorso anno a Melbourne, Nole è tornato e ha lasciato il segno" , ha dichiarato Fognini. "Lui, Roger Federer e Rafael Nadal hanno monopolizzato il circuito e scritto la storia di questo sport.

Nole è il più forte e i numeri lo testimoniano, ma è anche il meno amato dei Big Three” . Djokovic, grazie al decimo titolo conquistato agli Australian Open, ha raggiunto Nadal a quota 22 Slam e guadagnato ancora una volta la vetta del ranking mondiale ai danni di Carlos Alcaraz.

Lo spagnolo non ha disputato il primo Major del 2023 per un infortunio al muscolo semimembranoso della gamba destra.

Fabio Fognini Novak Djokovic Australian Open
SHARE