Tommy Paul su Novak Djokovic: "Mi ha fatto fare brutta figura in Australia"

L'americano ha parlato della semifinale persa contro Djokovic agli Australian Open

by Antonio Frappola
SHARE
Tommy Paul su Novak Djokovic: "Mi ha fatto fare brutta figura in Australia"

Tommy Paul ha sorpreso tutti agli Australian Open e ha raggiunto il miglior risultato in carriera. L’americano si è reso protagonista di una fantastica cavalcata e si è spinto per la prima volta fino alle semifinali in un torneo del Grande Slam.

Solo Novak Djokovic, poi vincitore del Major australiano, ha posto fine al suo sogno. Paul, nel primo parziale, ha pareggiato i conti dopo essere stato sotto 5-1 ed è riuscito ad annullare un set point in risposta. Nel dodicesimo game, però, Djokovic è tornato a spingere da fondo campo e dominare gli scambi.

Nella seconda e nella terza frazione di gioco, il belgradese non ha più permesso al suo rivale di incidere e ha chiuso con un sonoro 6-1-6-2.

Paul su Djokovic: "Mi ha fatto fare brutta figura in Australia"

Dopo aver ottenuto una preziosa vittoria in Coppa Davis contro Khumoyun Sultanov e portato gli Stati Uniti sul 2-0, Paul ha parlato proprio della semifinale con il serbo e della sua crescita.

“Djokovic è un giocatore incredibile. Mi ha fatto fare brutta figura agli Australian Open. Ovviamente sta giocando un tennis fantastico. Quando ero in Australia ho scambiato diversi messaggi con Reilly Opelka. Mi ha dato ottimo consigli su tutti gli avversari.

Ogni mattina, quando mi svegliavo, mi inviava un lungo messaggio spiegandomi cosa fare contro determinati tennisti. Credo che continuerò a contattarlo( ride, ndr) . Ora sono entusiasta di essere qui adesso e di aiutare la mia squadra in questa competizione" , ha spiegato l'americano al sito ufficiale della Coppa Davis.

"Oggi il mio avversario ha alzato visibilmente il suo livello nel secondo set. Non ero pronto a questo. Ha preso il comando. La squadra mi ha aiutato a trovare nuove energie” . Djokovic dovrebbe tornare in campo al torneo ATP 500 di Dubai.

Il serbo, però, dovrà priima verificare le condizione della sua gamba sinistra. Il belgradese, stando alle dichiarazioni del direttore degli Australian Open Craig Tiley ha giocato a Melbourne con uno strappo di tre centimetri al tendine del ginocchio.

"Ha giocato con uno strappo di tre centimetri al tendine del ginocchio. Ho visto le ecografie, i medici vi diranno la verità. Ha affrontato la situazione con estrema professionalità" . Photo Credit: AP

Tommy Paul Novak Djokovic Australian Open
SHARE