De Minaur senza parole dopo la sconfitta contro Novak Djokovic



by   |  LETTURE 3861

De Minaur senza parole dopo la sconfitta contro Novak Djokovic

Alex de Minaur è stato letteralmente spazzato via da Novak Djokovic negli ottavi degli Australian Open 2023. L’ex numero 1 del mondo ha giocato la sua miglior partita stagionale liquidando il beniamino locale in poco più di due ore sulla Rod Laver Arena.

Il fenomeno serbo è parso in crescendo di condizione rispetto alle prime tre uscite a Melbourne, in cui lo stato del suo ginocchio sinistro aveva sollevato più di qualche dubbio. Prosegue dunque la caccia di Nole al suo decimo titolo ‘Down Under’, che gli consentirebbe di agganciare Rafael Nadal a quota 22 Slam.

Il 35enne di Belgrado è intenzionato a prendersi la rivincita dopo i fatti dell’anno scorso, quando fu espulso dal Paese a causa del suo status vaccinale. Il ‘Djoker’ affronterà il russo Andrey Rublev mercoledì per un posto in semifinale.

Quest’ultimo ha sconfitto un po’ a sorpresa Holger Rune in uno dei match più spettacolari di quest’edizione degli AO. Rublev ha fatto valere la sua esperienza nel super-tiebreak decisivo, mentre Rune si è sciolto ad un passo dal traguardo.

De Minaur rende omaggio a Djokovic

In conferenza stampa, de Minaur ha reso omaggio a Novak Djokovic: “Ad essere onesto, non credo di aver mai giocato contro qualcuno capace di esprimere un livello così alto.

Penso che Nole abbia disputato un match fantastico, ai limiti della perfezione. Se continua a giocare in questo modo, non vedo chi possa strappargli il titolo. Mi ha pressato dal primo all’ultimo minuto, non sono mai riuscito ad ottenere punti gratis sul mio servizio ed è diventato tutto troppo complicato.

Si è mosso in maniera incredibile e tutti i suoi colpi erano profondissimi. Mi ha reso impossibile eseguire il mio piano di gioco, che consisteva nel provare ad essere aggressivo per togliergli il tempo. Ci sono stati diversi momenti in cui non sapevo più cosa fare”.

Alex ha riflettuto anche sulle condizioni fisiche di Nole: “Ditemi voi se vi sembrava infortunato. A me ha dato la sensazione di essere in perfetta forma. È da due settimane che si parla della sua gamba sinistra, ma il suo livello di gioco è impressionante”. Photo credit: Getty Images