'Il suo indice di popolarità è basso': la confessione di Bresnik su Novak Djokovic

Novak Djokovic è l’uomo più atteso agli Australian Open 2023

by Simone Brugnoli
SHARE
'Il suo indice di popolarità è basso': la confessione di Bresnik su Novak Djokovic

Novak Djokovic è l’uomo più atteso agli Australian Open 2023. Il fenomeno serbo si è messo alle spalle la brutta telenovela dell’anno scorso, che aveva portato addirittura alla sua espulsione dal Paese.

L’ex numero 1 del mondo vuole prendersi la rivincita e conquistare il suo decimo titolo a Melbourne Park, che gli permetterebbe di arrivare a 22 Slam eguagliando il suo eterno rivale Rafael Nadal nella classifica all-time.

La stagione di Nole è partita nel miglior modo possibile, come testimonia la vittoria ad Adelaide la scorsa settimana. Il 35enne di Belgrado è parso in grande spolvero, anche se ha accusato un piccolo problema al tendine del ginocchio sinistro.

Il ‘Djoker’ farà il suo esordio contro Roberto Carballes Baena martedì sera (ora australiana) e non sembra avere un tabellone impossibile fino ai quarti. Ricordiamo che Novak non perde in Australia addirittura dal 2018, un dato che la dice lunga sul suo feeling con questo torneo.

In una recente intervista, Gunter Bresnik ha espresso alcune considerazioni interessanti su Djokovic.

Djokovic esordirà contro Carballes Baena

“La stagione 2022 è stata senza dubbio condizionata dalle ripetute assenze di Novak Djokovic, che ha dovuto saltare due Slam e tutti i Masters 1000 americani” – ha esordito Bresnik.

“Non voglio creare polemiche e stare a discutere se fosse giusto o meno. Nole ha sacrificato diversi tornei pur di restare fedele ai suoi principi, gliene va dato atto. Sappiamo che vuole diventare il più grande di tutti i tempi, non lo ha mai negato.

È già uno dei migliori di sempre e la sua forza mentale è pazzesca. Va detto che il suo indice di popolarità si è abbassato ulteriormente a causa dei fatti dello scorso anno, ma sta facendo tutto il possibile per cambiare questa cosa” – ha aggiunto l’ex coach di Dominic Thiem.

Nonostante le difficoltà incontrate nel 2022, Nole è riuscito comunque a vincere cinque titoli. Oltre ad essersi aggiudicato il suo settimo Wimbledon, si è imposto anche alle ATP Finals di Torino, a Roma, ad Astana e a Tel Aviv. Photo credit: Getty Images

Novak Djokovic Australian Open
SHARE