'Non sarà facile': Boris Becker avverte Novak Djokovic

Manca sempre meno al primo Grande Slam della stagione

by Simone Brugnoli
SHARE
'Non sarà facile': Boris Becker avverte Novak Djokovic

Manca sempre meno al primo Grande Slam della stagione. Gli Australian Open prenderanno il via lunedì 16 gennaio e promettono di regalare ai fan tantissime emozioni. Il grande favorito è ovviamente Novak Djokovic, che vuole assolutamente conquistare il suo decimo titolo a Melbourne Park.

Il fenomeno serbo vuole prendersi la rivincita dopo i fatti dello scorso anno, che avevano portato alla sua clamorosa espulsione dal Paese. Se dovesse arrivare in doppia cifra ‘Down Under’, il 35enne di Belgrado aggancerebbe il suo eterno rivale Rafael Nadal a quota 22 Slam.

Nole ha avuto molti problemi nella scorsa stagione a causa della sua scelta di non vaccinarsi contro il Coronavirus, ma è riuscito comunque a vincere il suo settimo Wimbledon. Il ‘Djoker’ ha iniziato il nuovo anno trionfando nell’ATP 250 di Adelaide, peraltro dopo aver annullato un match point a Sebastian Korda in finale.

Il pupillo di Goran Ivanisevic ha accusato un piccolo problema al tendine del ginocchio sinistro, ma non è sembrato preoccupato nelle interviste pre-Australian Open. Ai microfoni di Eurosport, Boris Becker ha analizzato le chance di Djokovic a Melbourne.

Djokovic è il grande favorito a Melbourne

“Novak Djokovic è il grande favorito a Melbourne, oltre ad essere il mio giocatore preferito in assoluto. Tuttavia, non sarà così semplice come in passato” – ha esordito Becker.

“La Rod Laver Arena è il suo campo preferito, si sente benissimo lì e ha vinto il titolo nove volte. Ha iniziato bene la nuova stagione aggiudicandosi il torneo di Adelaide, quindi ha già mandato un bell’avvertimento a tutti i suoi rivali.

L’anno scorso è finito al centro di una brutta telenovela ed è stato espulso dall’Australia. Sono contento che la situazione si sia sistemata e che si sia tornati a parlare di sport, ma non sarà un torneo semplice per lui.

Le aspettative sono altissime e c’è di mezzo anche il record all-time di Slam. Inoltre, sembra che Nole abbia un piccolo problema al ginocchio” – ha aggiunto Boris. Il 21 volte campione Slam farà il suo esordio martedì contro Roberto Carballes Baena. Photo credit: Getty Images

Boris Becker Novak Djokovic
SHARE