Miljan Amanovic tornerà a viaggiare con Novak Djokovic in giro per il Tour nel 2023

Lo storico fisioterapista tornerà a viaggiare con il serbo nel 2023

by Antonio Frappola
SHARE
Miljan Amanovic tornerà a viaggiare con Novak Djokovic in giro per il Tour nel 2023

Novak Djokovic ha raggiunto Adelaide per disputare il primo torneo del 2023 e preparare nel migliore dei modi la prossima edizione degli Australian Open. Il campione serbo è sceso in campo per allenarsi e tutti gli appassionati di tennis non hanno potuto non notare l’assenza del suo storico fisioterapista Ulises Badio.

L’esperto argentino ha fatto parte del team di Djokovic a partire dal 2017 e ha sempre seguito il suo assistito in giro per il mondo negli ultimi sei anni. Sport Klub ha confermato le indiscrezioni e spiegato che i due non hanno raggiunto un accordo per la nuova stagione tennistica.

A sostituire Badio sarà Claudio Zimaglia, che in passato ha lavorato con Jannik Sinner e Brandon Nakashima. Il fisioterapista italiano ha lasciato la squadra dell’altoatesino quando quest’ultimo ha posto fine alla sua collaborazione con Riccardo Piatti.

Amanovic tornerà a viaggiare con Djokovic in giro per il Tour

Sasa Ozmo, noto giornalista di Sport Klub, ha però pubblicato un nuovo aggiornamento. Djokovic, oltre al piemontese, si affiderà anche allo storico fisioterapista Miljan Amanović.

Amanović ha lavorato con il serbo dal 2007 al 2017 e, dopo una breve interruzione, era tornato a collaborare con lui ma senza viaggiare in giro per il Tour. La notizia è che Amanović tornerà a seguire Djokovic in alcuni dei più importanti tornei del circuito maggiore.

La conferma è arrivata dallo stesso Djokovic. “Amanović tornerà a viaggiare con me per un certo numero di settimane e sarà con me agli Australian Open” . Djokovic ha scelto di ripartire da Adelaide per affrontare alcuni dei migliori tennisti del circuito.

Saranno infatti presenti al torneo di Adelaide 1 Daniil Medvedev, Felix Auger-Aliassime, Andrey Rublev, Holger Rune e Jannik Sinner. "Con l’Australian Open che si avvicina ho scelto di giocare ad Adelaide per prepararmi al meglio.

Guardando la lista dei partecipanti mi sono reso conto che non è proprio un 250 come un altro. Sembra più un torneo ATP 500 o anzi, 1000. Ci sono tra i migliori giocatori del mondo: Auger-Aliassime, Medvedev, Rublev.

Però questo lo renderà ancora più bello perché le persone in Australia amano il tennis e saranno felici, quindi l’atmosfera sarà elettrizzante" . Photo Credit: MN Press

Novak Djokovic
SHARE