Novak Djokovic è il quinto sportivo più veloce: il serbo alle spalle di Bolt e Mbappé

Secondo Marca, è il tennista più veloce ed è nella top 5 degli sportivi

by Martina Sessa
SHARE
Novak Djokovic è il quinto sportivo più veloce: il serbo alle spalle di Bolt e Mbappé

Il tennista più veloce del West è Novak Djokovic. Il ventuno volte campione Slam ha fondato parte della sua grandezza su una condizione atletica perfetta, che gli ha permesso e gli permette tutt’ora di coprire in modo perfetto tutto il campo.

Una caratteristica che è stata la chiave di moltissimi dei successi che ha ottenuto in questo anno di carriera. Non solo titoli, però: sembra che questo aspetto del suo essere atleta l’abbia incoronato in un’ennesima classifica.

Seguendo diversi dati che si hanno a disposizione, il quotidiano spagnolo Marca ha fatto una classifica degli sportivi più veloci del mondo. Una classifica che non può non essere guidata dal campione olimpionico Usain Bolt, che diventa anche il riferimento per quello che lo seguono: 44,72 km/h è la sua velocità, ossia 9.58 sec per fare 100 metri.

Chiudono il podio il calciatore Kylian Mbappé, con una velocità di 38,02 km/h, ossia 100 m in 11 sec, e il rugbista Jonah Lomu, con una velocità di 37.44 km/h, ossia 100 metri in 11,1 sec.

Quanto è veloce Djokovic?

Novak Djokovic chiude la top 5: ha una velocità di 36.02 km/h, che gli permetterebbe di fare 100 metri in 11,5 sec.

Prima di lui, al quarto posto, il giocatore di football americano Tyreek Hill: 37,2 km/h, con 100 metri corsi in 11,2 sec. Dietro, invece, il tennista di Belgrado c’è un altro calciatore: si tratta di Erling Haaland.

In una eventuale gara di 100 metri, il norvegese starebbe dietro all’ex numero uno del mondo per 0.1 sec. Djokovic, dunque, è il quinto sportivo più veloce del mondo, ma nel mondo del tennis è numero uno: nessuno è più veloce di lui.

Sarà il campo di Adelaide il palcoscenico dove potrà dimostrare questa caratteristica in questa nuova stagione: è una delle teste di serie nel primo torneo della stagione che non sia la United Cup.

Photo credits: Getty Images

Novak Djokovic
SHARE