World Tennis League, l'entusiasmo di Djokovic: "Giorni divertentissimi"

Novak DJokovic ha parlato di ritiro, lontano, dell'accoglienza in Australia, che spera benevola, ma anche della splendida esperienza a Dubai

by Perri Giorgio
SHARE
World Tennis League, l'entusiasmo di Djokovic: "Giorni divertentissimi"

La sconfitta contro Alexander Zverev, il forfait contro Nick Kyrgios e la faticosa vittoria contro Sebastian Ofner. Condita da un 6-0 nel mezzo. Questo il tabellino di Novak Djokovic nella World Tennis League di Dubai, ricchissima esibizione alla vigilia della trasferta australiana.

Trasferta che Djokovic potrà fare dopo un anno di assenza. Il fenomeno serbo, evidentemente ancora in condizioni fisiche non ottimali e in piena preparazione per la stagione venti-ventitré, si è raccontato brevemente ad ArabNews dopo aver concluso il torneo.

Insomma: Djokovic si è detto un po' preoccupato dalla possibile accoglienza del pubblico australiano, anche se ad ArabNews ha confessato altro. "Dopo quello che è successo all'inizio dell'anno, spero di poter ricevere un'accoglienza decente e spero che questo mi aiuti a giocare un buon tennis" Djokovic ai giornalisti presenti alla WTL ha parlato tra le altre cose anche di ritiro e dell'esperienza in compagnia di Badosa e di tutti gli altri.

Nel team e non. “Mi piacerebbe continuare il più a lungo possibile. Non ho mai pensato al ritiro finora. Le cose stanno andando abbastanza bene per me, non posso lamentarmi. Finché sarò in grado di esprimermi a questo livello e avrò il fuoco dentro, andrò avanti" ha detto.

Djokovic e l'esperienza in World Tennis League

"Sono stati probabilmente i tre o quattro giorni più divertenti che abbia passato. Ho avuto una carriera lunghissima, ma questo è quanto di meglio si possa desiderare per un evento del genere.

Ho giocato un buon tennis e mi sono divertito. Avere la possibilità di condividere il campo con i giocatori e le giocatrici più forti del mondo è per me sempre un piacere e un onore, quindi davvero non avrei potuto desiderare di meglio" ha detto a una manciata di giorni dalla partenza per l'Australia.

'Nole' disputerà sia il singolare che il doppio del '250' di Adelaide 1 - che potrà contare sulla presenza di sei dei primi quindici giocatori del mondo - prima di dirigersi a Melbourne Park per la caccia alla decima perla agli Australian Open. Photo Credit: Getty Images

Novak Djokovic
SHARE