Novak Djokovic confessa: "Non ho mai pensato al ritiro"

Djokovic ha preso parte all’edizione inaugurale della World Tennis League

by Simone Brugnoli
SHARE
Novak Djokovic confessa: "Non ho mai pensato al ritiro"

Novak Djokovic ha preso parte all’edizione inaugurale della World Tennis League, divertendosi con gli altri giocatori e interagendo a più riprese con i fan. L’ex numero 1 del mondo ha incontrato parecchie difficoltà nel 2022, complice soprattutto la sua scelta di non vaccinarsi contro il Coronavirus.

Il fenomeno serbo ha dovuto rinunciare agli Australian Open e agli US Open, oltre ad aver subito un grave danno d’immagine. Per la stessa ragione, il 35enne di Belgrado ha saltato tutti i Masters 1000 americani (Indian Wells, Miami, Montreal e Cincinnati).

Nole si è riscattato trionfando a Wimbledon per la quarta volta di fila, la settima in assoluto. Oltre ad aver eguagliato il suo idolo Pete Sampras a quota sette successi a Church Road, il ‘Djoker’ si è portato ad una sola lunghezza di distanza dal suo eterno rivale Rafael Nadal nella classifica all-time degli Slam.

Il pupillo di Goran Ivanisevic proverà l’aggancio già agli Australian Open 2023, essendo stato revocato il ban di tre anni che gravava sulla sua testa.

Djokovic non è ancora sazio

Incalzato dai giornalisti durante la World Tennis League di Dubai, Djokovic ha ribadito la sua intenzione di giocare ancora per molto tempo: “Mi piacerebbe continuare il più a lungo possibile.

Non ho mai pensato al ritiro finora. Le cose stanno andando abbastanza bene per me, non posso lamentarmi. Finché sarò in grado di esprimermi a questo livello e avrò il fuoco dentro, andrò avanti”.

Nole ha parlato anche del suo imminente ritorno in Australia: “Esigo sempre il massimo da me stesso, quindi vediamo cosa succederà. Sono partito quasi sempre forte in Australia durante la mia carriera e mi piace moltissimo giocare lì.

Dopo ciò che è accaduto all’inizio di quest’anno, spero di ricevere un’accoglienza positiva e mi auguro che i fan mi aiutino a giocare un buon tennis”. Il serbo inizierà il suo 2023 giocando l’ATP 250 di Adelaide, dove è iscritto sia in singolare che in doppio.

Nole volerà poi a Melbourne, dove andrà a caccia del suo decimo sigillo agli Australian Open. Photo credit: Getty Images

Novak Djokovic
SHARE