Che accoglienza riceverà Novak Djokovic in Australia? Ecco i risultati del sondaggio

Novak Djokovic si è messo alle spalle una stagione particolarmente turbolenta

by Simone Brugnoli
SHARE
Che accoglienza riceverà Novak Djokovic in Australia? Ecco i risultati del sondaggio

Novak Djokovic si è messo alle spalle una stagione particolarmente turbolenta. L’ex numero 1 del mondo ha pagato a carissimo prezzo la sua scelta di non vaccinarsi contro il Coronavirus, che lo ha portato a saltare gli Australian Open e gli US Open.

Il fenomeno serbo ha dovuto rinunciare anche a tutti i Masters 1000 americani (Indian Wells, Miami, Montreal e Cincinnati), oltre ad aver subito un grave danno d’immagine. Il 35enne di Belgrado ha avuto bisogno di tempo per ritrovare ritmo e fiducia, come ha ammesso lui stesso nell’ultima conferenza stampa del 2022.

Il miglior Nole si è rivisto a partire da Wimbledon, dove ha colto il suo settimo sigillo eguagliando Pete Sampras. Il 21 volte campione Slam ha impreziosito la sua annata vincendo anche le ATP Finals di Torino, gli Internazionali BNL d’Italia, l’ATP 500 di Astana e l’ATP 250 di Tel Aviv.

Il ‘Djoker’ ha inoltre ricevuto l’autorizzazione per potersi recare in Australia il mese prossimo. Il pupillo di Goran Ivanisevic giocherà l’ATP 250 di Adelaide, prima di andare a caccia del suo decimo sigillo a Melbourne Park.

Come verrà accolto Djokovic?

Come già detto, il governo australiano ha revocato il ban di tre anni che gravava sulla testa di Djokovic. Novak sarà il grande favorito a Melbourne e tenterà di agganciare Rafael Nadal a quota 22 Slam.

Molti fan hanno già iniziato a domandarsi come verrà accolto il serbo in Australia. Un recente sondaggio condotto da ‘Resolve Strategic’ ci fornisce un indizio al riguardo. Solo il 30% degli intervistati si è detto favorevole al suo arrivo ‘Down Under’, un dato che testimonia una crescita rispetto al misero 14% fatto registrare lo scorso gennaio.

Il 29% degli intervistati non ha una posizione chiara sulla questione, mentre il 41% ritiene che a Djokovic dovrebbe essere vietato l’ingresso nel Paese. Di recente, Mats Wilander ha analizzato le prospettive di Nole: “L’Australian Open è casa sua, ma Novak dovrà cercare di rimanere calmo. La voglia di prendersi una rivincita potrebbe rivelarsi un boomerang”. Photo credit: Getty Images

Novak Djokovic
SHARE