Novak Djokovic ricorda perché ha iniziato a giocare a tennis

Djokovic è riuscito a rendere straordinaria una stagione che rischiava di essere fallimentare

by Simone Brugnoli
SHARE
Novak Djokovic ricorda perché ha iniziato a giocare a tennis

Novak Djokovic è riuscito a rendere straordinaria una stagione che rischiava di essere fallimentare. Il fenomeno serbo ha pagato a carissimo prezzo la sua scelta di non vaccinarsi contro il Coronavirus, avendo dovuto saltare gli Australian Open e gli US Open quest’anno.

Per la stessa ragione, l’ex numero 1 del mondo ha dovuto rinunciare anche a tutti i Masters 1000 americani. Dopo la delusione patita al Roland Garros, Nole si è rimesso in carreggiata artigliando il suo settimo titolo a Wimbledon (il quarto di fila).

Il 35enne di Belgrado si è così issato a quota 21 Slam, ad una sola lunghezza di distanza dal record all-time di Rafael Nadal. Il ‘Djoker’ ha impreziosito la sua stagione vincendo anche le ATP Finals di Torino, il Masters 1000 di Roma, l’ATP 500 di Astana e l’ATP 250 di Tel Aviv.

Qualche settimana fa, il pupillo di Goran Ivanisevic ha ricevuto l’autorizzazione per potersi recare in Australia il mese prossimo. Durante una conferenza stampa organizzata a Marbella in collaborazione con Asics, Djokovic ha raccontato come si è avvicinato al tennis.

Il ricordo di Nole Djokovic

“A volte mi capita di ricordare perché ho iniziato a giocare a tennis da bambino. Nessuno aveva mai giocato a tennis nella mia famiglia prima di me. Il tennis non era il nostro sport di famiglia, dato che mio padre era stato uno sciatore da giovane.

Mi sono innamorato del tennis in modo abbastanza casuale” – ha raccontato Djokovic. “Hanno costruito tre campi da tennis davanti al ristorante della mia famiglia, a circa 15 metri di distanza. Avevo quattro o cinque anni ed ero curioso, mi interessava quello sport e osservavo i giocatori ogni volta che potevo.

Allora ho chiesto ai miei genitori di parlarmi di tennis, poi ho iniziato a guardarlo in televisione e ho chiesto loro di comprarmi una racchetta. È così che è iniziato tutto” – ha aggiunto il 21 volte campione Slam.

Nole giocherà l’ATP 250 di Adelaide nella prima settimana di gennaio, per poi andare a caccia del suo decimo sigillo agli Australian Open. Photo credit: Getty Images

Novak Djokovic
SHARE