Novak Djokovic conquista un nuovo traguardo e mette nel mirino Roger Federer: il dato



by   |  LETTURE 3374

Novak Djokovic conquista un nuovo traguardo e mette nel mirino Roger Federer: il dato

Massimizzare i risultati è stato l’obiettivo di quest’anno di Novak Djokovic. Il tennista serbo si è presentato in questo 2022 come numero uno del mondo e con l’intenzione di difendere il titolo vinto in Australia: tuttavia, entrambe le cose gli sono sfuggite di mano per via della sua decisione di non vaccinarsi contro il Covid19.

Per questo motivo, non ha potuto disputare tutti i tornei che erano previsti nella sua programmazione, perdendo sempre più punti nel ranking. L’inizio difficile però è stato compensato dalla seconda parte di stagione, dove ha ottenuto grandi successi: la vittoria degli Internazionali d’Italia; il settimo trionfo a Wimbledon; le conquiste di Tel Aviv e Astana, seguite dalla finale al torneo di Parigi-Bercy; la finale delle Nitto Atp Finals.

Nel frattempo, la mancata possibilità di viaggiare verso il Nord America, saltando tra gli altri gli Us Open, l’ultimo appuntamento del Grande Slam. Grazie a questi risultati, Djokovic, che era finito ai limiti della top 10, sale fino alla quinta posizione del ranking.

Ad un passo da Federer e Nadal

Novak Djokovic, ancora una volta, finirà l’anno nella top 5: è il quindicesimo anno che il serbo chiude tra i primi cinque del ranking Atp. L’ultimo anno in cui ha finito fuori da questo range era nel 2017, quando ha finito come numero dodici del mondo; prima del 2017, si deve risalire al 2006, ossia quasi agli esordi della sua carriera professionistica.

Come riporta Punto de Break, è il terzo tennista dal 1973 che ottiene questo traguardo. Solo due giocatori hanno fatto meglio del tennista di Belgrado: Roger Federer e Rafael Nadal. Entrambi hanno chiuso l’anno nella top 5 per sedici volte, una in più di Djokovic.

Quest’ultimo, però, ha la possibilità di superare il campione svizzero, avendo dato il suo addio al tennis ad inizio settembre; mentre più difficile è il sorpasso sullo spagnolo, che conserva ancora la seconda posizione del ranking. Photo credits: Getty Images