Novak Djokovic spegne ogni polemica e si congratula con Carlos Alcaraz

Il campione serbo ha speso parole di grande ammirazione nei confronti di Alcaraz

by Antonio Frappola
SHARE
Novak Djokovic spegne ogni polemica e si congratula con Carlos Alcaraz

Carlos Alcaraz avrebbe meritato di chiudere la sua fantastica stagione alle ATP Finals di Torino. Il fenomeno di Murcia ha subito un infortunio al Masters 1000 di Parigi-Bercy e ha dovuto dare forfait al Torneo dei Maestri.

Lo spagnolo si è sottoposto agli esami strumentali subito dopo la partita persa per ritiro contro Holger Rune; esami che evidenziato uno strappo obliquo alla parete addominale sinistra. Alcaraz non ha quindi avuto la possibilità di difendere sul campo la prima posizione del ranking ATP.

Rafael Nadal e Stefanos Tsitsipas, però, non sono riusciti a sfruttare l’importante chance a Torino. Il maiorchino è stato eliminato dopo solo due incontri; mentre il greco ha vanificato ogni speranza perdendo all’esordio contro Novak Djokovic.

Tsitsipas avrebbe dovuto vincere il torneo da imbattuto per proclamarsi nuovo numero uno del mondo. Alcaraz è così diventato il più giovane della storia del tennis a chiudere la stagione sulla vetta della classifica.

Djokovic: "Alcaraz merita di essere il numero uno"

Djokovic si è complimentato con lo spagnolo per l’importante traguardo raggiunto a soli 19 anni e sei mesi e ha spento ogni polemica. “È una bella notizia per lui.

Lo ha meritato senza alcun dubbio. Non voglio entrare nella discussione secondo cui avrei potuto chiudere la stagione in vetta se avessi giocato più tornei. È andata così. Alcaraz è il numero uno, questa è la realtà" , ha detto Djokovic in conferenza stampa.

"Merita di essere in questa posizione. Ha vinto uno Slam e tantissime partite. È un grande volto nuovo per il nostro sport. È davvero un bravissimo ragazzo e lavora duramente. Ha un ottimo team, che lo rappresenta nel migliore dei modi.

Posso solo dire cose positive su di lui. È stata una stagione inusuale per me. Ovviamente non ho partecipato a molti tornei. Ma posso dire di aver imparato molto su me stesso, sul mondo in cui vivo e sulle persone che si sono comportate in un determinato modo nei miei confronti.

Sono sempre grato di vivere esperienze nella mia vita. Cerco di essere sempre ottimista. Non vedo l’ora di iniziare l’anno in Australia” . Photo Credit: Getty Images

Novak Djokovic Carlos Alcaraz
SHARE