Novak Djokovic parla di Lorenzo Musetti: "Ecco perché ha un grande futuro"

Il tennista serbo ha speso parole al miele per il giovane tennista azzurro

by Giuseppe Di Lauro
SHARE
Novak Djokovic parla di Lorenzo Musetti: "Ecco perché ha un grande futuro"

Una partita ai limiti della perfezione quella messa in campo da Novak Djokovic nei quarti di finale di Parigi-Bercy contro Lorenzo Musetti. Il risultato finale di 6-0, 6-3 dimostra come il serbo sia riuscito a mettere in campo la partita che aveva preparato.
Subito dopo la qualificazione alla semifinale a Parigi, il tennista serbo ha parlato così in conferenza stmapa “Musetti non ha giocato il suo miglior tennis e lo sa.

Anche i fan se ne sono accorti, ma io ho contribuito a quello che è successo”. -debutta il campione di Wimbledon- "Ho esattamente ottenuto tutto quello che avevo preparato. Già in diverse occasioni in passato mi erano successe situazioni analoghe a queste e cerco sempre di giocare il mio miglior tennis.

E’ dall’inizio del torneo che mi trovo molto bene su questa superficie. Il resto lo fanno gli allenamenti, la concentrazione e ogni volta che gioco tutto questo aumenta in mio favore. Nel primo set tutto è andato in maniera perfetta”.

Parole al miele di Djokovic per Musetti

Sulla partita che ha preparato tatticamente parlando contro Musetti “Cerco sempre di essere aggressivo e di togliere il tempo al mio avversario. Infatti se a Musetti concedi questo può diventare molto pericoloso e in questo torneo lo ha dimostrato, così come nei suoi ultimi due anni di tennis.

E’ uno dei giovani che ha più potenziale e che ha un grande futuro. Io sono riuscito a mettere in campo tutto quello che avevo preparato mettendolo in pratica. Per quanto riguarda invece il secondo set il pubblico ha provato a sollevare il morale di Musetti e io ho perso il set.

Sono stato però subito a contro breakkarlo proseguendo poi sul giusto binario il mio tennis. Lui poi non ha giocato il suo miglior livello ma sia lui che il pubblico se ne sono accorti”. Ultima battuta sul suo stato di forma “Non ho giocato molti tornei.

Ho avuto molto tempo di recupero dopo aver giocato ad Astana e mi ha permesso di potermi preparare come volevo”. Djokovic, nella semifinale indoorp parigina, dovrà vedersela contro Stefanos Tsitsipas per provare a staccare il pass per la finale.

Novak Djokovic Lorenzo Musetti
SHARE