'Ripenso ancora alla partita contro Zverev': la confessione di Novak Djokovic



by   |  LETTURE 2722

'Ripenso ancora alla partita contro Zverev': la confessione di Novak Djokovic

Novak Djokovic ha spezzato l’egemonia di Roger Federer e Rafael Nadal e si è inserito prepotentemente nella lotta per il titolo di ‘GOAT’. Il fenomeno serbo non ha avuto una stagione facile, complice la sua scelta di non vaccinarsi contro il Coronavirus.

L’ex numero 1 del mondo ha dovuto saltare gli Australian Open e gli US Open, oltre a tutti i Masters 1000 americani (Indian Wells, Miami, Montreal e Cincinnati). Oltre ad aver subito un grave danno d’immagine, il 35enne di Belgrado è precipitato nel ranking ATP.

Nole non è riuscito ad andare oltre i quarti al Roland Garros, ma si è prontamente riscattato sull’erba di Wimbledon. Il ‘Djoker’ ha trionfato a Londra per la quarta volta consecutiva, la settima in assoluto.

Il pupillo di Goran Ivanisevic ha così eguagliato il suo idolo Pete Sampras e si è issato a quota 21 Slam, ad una sola lunghezza di distanza da Nadal. Gli avvocati di Djokovic sono in contatto con le autorità australiane affinché venga revocato il ban di tre anni che grava sul serbo.

Djokovic ha un sogno nel cassetto

Fra i pochissimi riconoscimenti che ancora mancano a Djokovic, c’è sicuramente la medaglia d’oro olimpica. Nole ha ottenuto il suo miglior risultato ai Giochi di Pechino 2008, conquistando la medaglia di bronzo.

Il serbo era il grande favorito per l’oro a Tokyo, ma la sua corsa si è interrotta contro Alexander Zverev in semifinale. “Vincere la medaglia d’oro alle Olimpiadi è sempre stato uno dei miei più grandi sogni” – ha confidato Novak a ‘Radio Television of Serbia’.

“Ho ripensato molte volte alla partita contro Zverev a Tokyo, cercando di capire cosa fosse andato storto e cosa avrei potuto fare meglio. Ho espresso un tennis incredibile per un set e mezzo, poi ho avuto un crollo improvviso” – ha aggiunto il 21 volte campione Slam.

Djokovic giocherà il Masters 1000 di Parigi-Bercy e le ATP Finals di Torino in quest’ultima parte di stagione. Il belgradese vuole tornare a vincere le Finals, dove non si impone dal 2015. Photo credit: Getty Images