'Non potrà mai piacere a tutti': Pilic spiega l'astio verso Novak Djokovic

Djokovic ha incontrato parecchie difficoltà quest’anno

by Simone Brugnoli
SHARE
'Non potrà mai piacere a tutti': Pilic spiega l'astio verso Novak Djokovic

Novak Djokovic ha incontrato parecchie difficoltà quest’anno, complice soprattutto la sua scelta di non vaccinarsi contro il Coronavirus. Il serbo sapeva che una presa di posizione simile avrebbe avuto ripercussioni negative, ma non immaginava di dover rinunciare a ben due Slam.

L’ex numero 1 del mondo non ha potuto partecipare né agli Australian Open né agli US Open, oltre ad aver subito un grave danno d’immagine. Per lo stesso motivo, il 35enne di Belgrado ha saltato anche tutti i Masters 1000 americani (Indian Wells, Miami, Montreal e Cincinnati).

Nole ha risollevato una stagione che rischiava di essere fallimentare trionfando a Wimbledon per la quarta volta di fila, la settima in assoluto. Oltre ad aver eguagliato il suo idolo Pete Sampras, il ‘Djoker’ ha accorciato il gap che lo separa da Rafael Nadal nella classifica all-time degli Slam.

Il pupillo di Goran Ivanisevic si è imposto anche a Roma, Tel Aviv e Astana, staccando il pass per le ATP Finals di Torino. In un’intervista concessa a ‘Reuters’, Nikola Pilic ha affermato che Djokovic non potrà mai piacere a tutti.

Pilic difende Nole Djokovic

“Novak Djokovic non starà mai simpatico a tutti. Viene da una nazione piccola, quindi non è apprezzato come meriterebbe dagli appassionati angloamericani ed europei” – ha spiegato Pilic.

“Che piaccia o meno alla gente, nessuno può negare che Nole abbia carattere e personalità. Djokovic ha reso orgoglioso il popolo serbo, ha fatto moltissimo per migliorare la reputazione internazionale del Paese ed è più di un grande tennista” – ha aggiunto Nikola.

Nel corso di una lunga intervista rilasciata a ‘Sportal’, Novak ha analizzato la sua stagione: “È stato sicuramente un anno interessante, molto diverso dal solito. Cerco sempre di uscire più forte da ogni situazione, è una componente del mio carattere ed è così che mi approccio alla vita.

Ho imparato diverse lezioni importanti nel 2022. Sono cadute molte maschere ed è stato interessante osservare come alcune persone si sono comportate con me quest’anno. Mi sento ispirato e motivato”. Prima delle ATP Finals, il serbo giocherà il Masters 1000 di Parigi-Bercy. Photo credit: Getty Images

Novak Djokovic
SHARE