'Al vertice per altri tre anni': la previsione di Ivanisevic su Novak Djokovic



by SIMONE BRUGNOLI

'Al vertice per altri tre anni': la previsione di Ivanisevic su Novak Djokovic

Il 2022 di Novak Djokovic è stato condizionato dalla sua scelta di non vaccinarsi contro il Coronavirus. Il serbo ha dovuto saltare gli Australian Open e gli US Open, due tornei in cui sarebbe stato il principale favorito per la vittoria.

Oltre ad aver subito un grave danno d’immagine, Nole ha visto scappare il suo eterno rivale Rafael Nadal nella classifica all-time degli Slam. Il 35enne di Belgrado ha risollevato la sua stagione trionfando a Wimbledon per la settima volta in carriera, la quarta di fila.

L’ex numero 1 del mondo ha così eguagliato il suo idolo Pete Sampras e ha accorciato il gap che lo separa da Nadal. Il ‘Djoker’ si è aggiudicato gli ATP di Tel Aviv e Astana, staccando il pass per le ATP Finals di Torino.

Il 21 volte campione Slam si è portato a quota 90 titoli in carriera, 13 in meno di Roger Federer (ne servirebbero 20 per superare Connors). Nel corso di un’intervista a ‘Jutarnji list’, Goran Ivanisevic ha analizzato nel dettaglio le prospettive di Djokovic.

Djokovic ha vinto 4 titoli nel 2022

“Il record di titoli? Tutto ciò che riguarda qualche tipo di record è interessante per Novak Djokovic” – ha affermato Ivanisevic. “Nessuno può sapere per quanto tempo continuerà a giocare, ma mi sento di dire che Nole può ambire a quel record.

Nonostante abbia 35 anni, è ancora in ottima forma e il suo corpo non ha dato segnali di cedimento finora. Credo che Djokovic possa rimanere al vertice per altri tre anni” – ha aggiunto Goran. Ai microfoni di Eurosport Germania, Mischa Zverev ha elogiato Novak: “Penso che sia incredibilmente forte.

Benché non giocasse da circa tre mesi, è riuscito a vincere due tornei consecutivi esprimendo un grandissimo tennis. Ovviamente non è stato assente per infortunio, ma non è per niente facile ritrovare subito la giusta fiducia.

Sono convinto che il suo livello salirà ancora nei prossimi tornei. È impressionante ciò che sta facendo a 35 anni”. Il serbo attende di sapere se potrà recarsi in Australia il prossimo gennaio. Photo credit: Getty Images

Novak Djokovic