'Mi ha fatto male al cuore': la triste confessione di Novak Djokovic



by SIMONE BRUGNOLI

'Mi ha fatto male al cuore': la triste confessione di Novak Djokovic

La scorsa settimana, Novak Djokovic si è aggiudicato l’89° titolo in singolare della sua straordinaria carriera. L’ex numero 1 del mondo ha trionfato nell’ATP 250 di Tel Aviv senza perdere nemmeno un set, beneficiando anche di un tabellone non impossibile.

L’obiettivo del serbo è quello di staccare il pass per le ATP Finals di Torino, come ammesso da lui stesso poco prima dell’inizio del torneo. Per Nole si tratta del terzo sigillo stagionale, dopo i successi sulla terra di Roma e sull’erba di Wimbledon.

Come tutti sanno, il 35enne di Belgrado ha giocato poco nel 2022 a causa della sua scelta di non vaccinarsi contro il Coronavirus. Il pupillo di Goran Ivanisevic è stato costretto a saltare ben due Major, gli Australian Open e gli US Open, oltre a tutti i Masters 1000 americani (Indian Wells, Miami, Montreal e Cincinnati).

Al ‘Djoker’ basterà rimanere nella Top 20 per garantirsi un posto a Torino. Il 21 volte campione Slam non vince le ATP Finals dal 2015 e vuole assolutamente interrompere questo digiuno.

Il dispiacere di Djokovic

Djokovic avrebbe dovuto giocare anche il doppio a Tel Aviv insieme a Jonathan Erlich.

Quest’ultimo – tuttavia – non ha potuto disputare l’ultimo torneo della sua carriera a causa di un infortunio. “Ci sono stati diversi momenti fantastici questa settimana. Ho vinto il titolo ed è stato un torneo molto divertente.

È stato bello giocare con i bambini l’altro giorno, cerco di farlo in ogni torneo a cui partecipo. Mi è dispiaciuto tantissimo non poter giocare il doppio con Jonathan Erlich. L’ho visto piangere durante il suo ultimo allenamento perché sapeva che non avrebbe potuto giocare il giorno successivo.

Quella scena mi ha fatto male al cuore. È stato un momento estremamente difficile per lui. Voleva giocare la sua ultima partita ad ogni costo, ma non ce l’ha fatta. Abbiamo un ottimo rapporto e sono felice di aver passato del tempo insieme a lui questa settimana” – ha dichiarato Nole in conferenza stampa. Il serbo sarà di scena ad Astana questa settimana.

Novak Djokovic