"Ero emozionato": Novak Djokovic sorprende tutti a Tel Aviv



by   |  LETTURE 2792

"Ero emozionato": Novak Djokovic sorprende tutti a Tel Aviv

Novak Djokovic ha corso finora pochissimi rischi durante l'Atp 250 di Tel Aviv, al quale ha deciso di partecipare per ritornare a prendere confidenza con le gare agonistiche dopo l'esclusione dagli Us Open (ultimo torneo del Grande Slam della stagione 2022).

Il serbo è stato in grado di raggiungere l'atto conclusivo del torneo grazie alle vittorie in sequenza ottenute contro lo spagnolo Andujar, il canadese Pospisil e il russo Roman Safiullin, tutte senza concedere neppure un set agli avversari.

Il nativo di Belgrado è pronto ora ad affrontare in finale il croato Marin Cilic per tornare a vincere un trofeo e avvicinarsi con la giusta carica all'appuntamento dell'Astana Open.

Le parole a fine gara

Dopo il successo in semifinale, Nole ha rilasciato alcune interessanti interviste ai microfoni di Atp tour: "Penso che sia stata una partita molto competitiva, soprattutto nel secondo set.

Devo dire che in campo ero abbastanza emozionato nel secondo parziale, c'era molta tensione e questo era dovuto anche al suo stile di tennis molto aggressivo. Grandi servizi, e quando ha tempo, è solidissimo sia col diritto che col rovescio" ha analizzato il 35enne vincitore di 21 titoli del Grande Slam.

Poi ha proseguito: "Sapevo che dovevo rimanere forte e che avrebbe sicuramente alzato il livello nel secondo set, cosa che è successa. Stavo servendo per la partita e ho giocato un paio di punti sciolti, ma merito a lui per aver reagito.

È stata sicuramente una piacevole serata in campo" ha aggiunto. "Nel tie-break mi ha aiutato, ha sbagliato un paio di dritti, ma sono rimasto solido e ho giocato i colpi giusti al momento giusto" ha sottolineato, concludendo: "Certo, nelle semifinali di un torneo puoi aspettarti di avere un avversario tosto che ti sfiderà fino all'ultimo tiro, cosa che in realtà è accaduta.

Sono solo contento di aver vinto la sfida" ha concluso il serbo, che sta confermando il suo importante rendimento anche sul cemento in Israele. Il match contro Marin Cilic è in programma domenica 2 ottobre a partire dalle ore 17:30; in palio il titolo della competizione e i 250 punti complessivi, preziosi in chiave ranking. Photo credit: Atp tour.