Novak Djokovic sorprende tutti: la scelta 'insolita' in vista del torneo di Tel Aviv



by MARTINA SESSA

Novak Djokovic sorprende tutti: la scelta 'insolita' in vista del torneo di Tel Aviv

Novak Djokovic riparte da Tel Aviv. Il tennista di Belgrado ha giocato il suo ultimo match a Wimbledon, nella finale vinta contro Nick Kyrgios: una vittoria che gli ha consegnato il settimo titolo all’All England Club e il ventunesimo titolo del Grande Slam.

Finita la parentesi erba, però, l’ex numero uno del mondo è stato costretto a rimanere ai box. La decisione di non sottoporsi alla vaccinazione Covid non gli ha permesso di atterrare sul suolo nordamericano: niente Masters 1000 di Montreal e Cincinnati e soprattutto assente dagli Us Open.

L’impegno successivo alla seconda tappa statunitense doveva essere la Coppa Davis. Il matrimonio del fratello, tuttavia, l’ha portato al forfait anche per rappresentare la sua Nazionale. Djokovic, però, sarà presente per la Laver Cup: torneo dove ci saranno tutti i Fab Four e soprattutto dove Roger Federer darà il suo addio al tennis.

Finita la trasferta londinese, il campione serbo volerà verso Tel Aviv. In Israele, è la testa di serie numero uno, seguito da un altro campione Slam come Marin Cilici. Nella città israeliana, però, Djokovic fa una scelta insolita.

Il ritorno al doppio

A Tel Aviv, Novak Djokovic giocherà anche il torneo di doppio. Il compagno di tale avventura sarà Jonathan Erlich: l’israeliano, a 45 anni, dirà addio al tennis nel suo Paese e lo farà accanto al giocatore con cui ha vinto il torneo di doppio del Queen’s nel lontano 2010.

Il torneo inglese è stato l’unico trofeo in doppio che il vincitore di Wimbledon ha alzato nella sua carriera, a fronte comunque di breve apparizioni, soprattutto negli ultimi anni. Tralasciando le scelte di Coppa Davis, l’ultimo torneo che ha visto il serbo protagonista sia in singolare sia in doppio è stato il Masters 1000 di Parigi-Bercy.

Se nel singolare è arrivato il successo finale con la vittoria contro Daniil Medvedev, nel doppio, in coppia con il connazionale Filip Krajinovic, invece, è uscito al secondo turno.

Novak Djokovic Wimbledon Laver Cup