Svelato il motivo dell'assenza di Novak Djokovic in Coppa Davis

Il 2022 è stato un anno abbastanza tribolato per Novak Djokovic

by Simone Brugnoli
SHARE
Svelato il motivo dell'assenza di Novak Djokovic in Coppa Davis

Il 2022 è stato un anno abbastanza tribolato per Novak Djokovic. Il fenomeno serbo ha pagato a carissimo prezzo la sua scelta di non vaccinarsi contro il Coronavirus, non avendo potuto partecipare a ben due Slam. L’ex numero 1 del mondo è stato espulso dall’Australia ad inizio anno e – per lo stesso motivo – ha dovuto saltare anche gli US Open.

Il 35enne di Belgrado ha comunque risollevato la sua stagione trionfando a Wimbledon per la settima volta in carriera. Oltre ad aver eguagliato il suo idolo Pete Sampras, Nole ha accorciato il gap che lo separa da Rafael Nadal nella classifica all-time degli Slam.

Secondo le ultime indiscrezioni, il pupillo di Goran Ivanisevic dovrebbe giocare regolarmente gli Australian Open 2023. Il nuovo governo ha infatti revocato tutte le misure sanitarie per l’ingresso nel Paese.

Le ultime news su Djokovic

Qualche giorno fa, il capitano serbo di Coppa Davis Victor Troicki ha comunicato che Djokovic salterà l’imminente impegno della sua nazionale in Coppa Davis ‘per motivi personali’.

Stando a quanto riportato dal quotidiano croato ‘Jutarnji list’, dietro all’assenza di Novak ci sarebbe il matrimonio di suo fratello Djordje. Quest’ultimo sposerà la sua compagna Saska Veselinov in una chiesa di Belgrado il 12 settembre.

Tutta la famiglia Djokovic sarà presente alle nozze e poi si fermerà per qualche giorno in Montenegro, nella famosa località di Herceg Novi. Di recente, il noto conduttore radiofonico Clay Travis ha lodato Nole per il suo coraggio: “Ha rinunciato a due Slam pur di rimanere fedele ai suoi principi.

Stiamo parlando di due tornei in cui sarebbe stato il favorito per la vittoria. Djokovic sarebbe stato l’uomo da battere sia a Melbourne che a New York ed è probabile che avrebbe sollevato almeno un trofeo. Se si considera che il cemento è la sua superficie preferita, avrebbe potuto vincere entrambi i tornei. Ha dimostrato di essere un uomo coraggioso e coerente, gliene va dato atto”.

Novak Djokovic Coppa Davis
SHARE