Sandgren attacca gli US Open dopo il forfait di Novak Djokovic

Djokovic non prenderà parte agli US Open 2022

by Simone Brugnoli
SHARE
Sandgren attacca gli US Open dopo il forfait di Novak Djokovic

Novak Djokovic non prenderà parte agli US Open 2022. Una notizia che era nell’aria da diversi giorni, ma che è diventata ufficiale solo giovedì pomeriggio. Poche ore prima del sorteggio, il fenomeno serbo ha comunicato la sua rinuncia all’ultimo Slam stagionale.

Non essendo vaccinato contro il Coronavirus, l’ex numero 1 del mondo non può entrare negli Stati Uniti. Il CDC ha allentato le misure nelle ultime settimane, ma le regole alla frontiera non sono state modificate.

Per Nole si tratta del secondo Major saltato nel 2022 dopo gli Australian Open. Il pupillo di Goran Ivanisevic ha vissuto una stagione turbolenta proprio a causa della sua scelta di non vaccinarsi contro il Coronavirus, che lo ha obbligato a saltare anche quattro Masters 1000 (Indian Wells, Miami, Montreal e Cincinnati).

Non potendo difendere la finale raggiunta a New York l’anno scorso, il 35enne di Belgrado precipiterà ulteriormente in classifica. Tra coloro che si sono sempre schierati dalla parte di Novak c’è sicuramente Tennys Sandgren.

In un’intervista rilasciata a L’Equipe, l’americano ha affermato che gli US Open non hanno fatto abbastanza per aiutare Djokovic.

La sfuriata di Tennys Sandgren

“Il tennis è uno sport individuale, quindi è popolato da gente egoista.

Ognuno pensa ai propri interessi e difficilmente si batte per qualcosa che non lo riguarda direttamente. Quando sorgono controversie di questo tipo, nessuno alza un dito. Qualcuno è sicuramente contento dell’assenza di Novak Djokovic a New York, mentre io trovo triste il modo in cui tutti hanno agito” – ha spiegato Sandgren.

Tennys ha sparato a zero contro gli organizzatori: “Il torneo non ha fatto nulla per aiutare Novak, è inutile girarci intorno. Non possono farci credere che la loro voce non conta nulla e che non hanno alcuna influenza.

Un evento così grande e potente avrebbe potuto chiedere un’esenzione in favore di Djokovic. Gli US Open se ne sono lavati le mani, il che è davvero brutto”. L’edizione 2022 degli US Open prenderà il via lunedì 29 agosto.

Il campione uscente Daniil Medvedev sarà chiamato a respingere l'assalto di Rafael Nadal, Carlos Alcaraz e Stefanos Tsitsipas.

Us Open Novak Djokovic
SHARE