Novak Djokovic, nuova polemica sui social: scontro tra un tennista e i fan del serbo



by MARTINA SESSA

Novak Djokovic, nuova polemica sui social: scontro tra un tennista e i fan del serbo

Non potrà essere presente agli Us Open Novak Djokovic: la sua decisione di non vaccinarsi contro il Covid ha come conseguenza il non poter entrare negli Stati Uniti. Così il tennista serbo ha deciso di mandare un messaggio sui social: “Tristemente, non potrò viaggiare verso New York questa volta per gli Us Open.

Grazie alla #Nolefam per i messaggi di amore e di supporto. In bocca a lupo a tutti i miei compagni giocatori! Mi manterrò in una buona forma e con uno spirito positivo e attendo l'opportunità per tornare a competere nuovamente.

Ci vediamo presto mondo del tennis". Così come in Australia, anche a New York sarà un lucky loser a prendere il posto lasciato vacante da Djokovic nel tabellone principale. Tuttavia, la scelta del ritiro a poche ore dal draw principale non trova concorde tutti i tennisti del circuito.

La sentenza di Broady

Liam Broady è un tennista britannico, uscito dal secondo turno di qualificazioni degli Us Open. Sfumata la sua occasione di andare a giocarsi un posto nel tabellone principale, il giocatore ha deciso di sfogarsi sui social: l’oggetto del tweet del 28enne è il ritiro che avviene poco prima del sorteggio, danneggiando di fatto chi gioca i turni di qualificazioni.

“Dovrebbe esserci una regola contro i ritiri tardivi dagli Slam quando sai che non giocherai. Davvero difficile per le teste di serie numero 1 per qualificarsi per lo Slam visto che i giocatori sanno che non stanno giocando nella lista del tabellone principale ma devono comunque passare le qualificazioni”: questo è il post che ha scritto sui social.

Subito i social hanno attaccato Liam Broady: tutti pensavano che il riferimento fosse Novak Djokovic, ma lui ha cercato di spiegare che la sua critica va oltre questo. “Mi piacerebbe che i fan di Nole si riposassero ora Non capisco perché lo sto ancora prendendo sul collo da account di bot casuali per aver twittato qualcosa che è completamente ragionevole che la gente ha percepito riguardare ND [Novak Djokovic]”: è stato il tweet conclusivo.

Novak Djokovic