Novak Djokovic, c'è l'annuncio ufficiale: niente da fare per il serbo



by   |  LETTURE 18998

Novak Djokovic, c'è l'annuncio ufficiale: niente da fare per il serbo

Il 2022 di Novak Djokovic sarà senza dubbio ricordato come uno degli anni più particolari della sua carriera. Il campione serbo ha vinto tanto, ma quest'annata è stata frenato da un regolamento che non lo vuole in campo.

Sia in Australia che negli Stati Uniti vige la regola che un tennista non può partecipare senza aver prima effettuato il vaccino per il Covid-19, virus che negli ultimi anni ha influenzato la vita di tutti noi. Sebbene i dati su questo virus sono migliorati negli ultimi mesi il Governo americano non ha cambiato idea e di conseguenza Nole, dopo aver saltato gli Australian Open, sarà costretto a saltare l'intero tour americano e soprattutto quindi gli Us Open 2022.

Dopo aver vinto Wimbledon il tennista serbo dovrà rinviare l'appuntamento con la possibilità di raggiungere il rivale di sempre Rafa Nadal: lo spagnolo è a quota 22 Slam mentre Nole è fermo a 21 ed a New York Rafa ha teoricamente (condizioni fisiche permettendo) la possibilità di allungare sui rivali nella lotta Slam.

In tanti si sono schierati apertamente a favore di Novak Djokovic e tra questi c'è il CEO del sito web The Babylon Seth Dillon. L'uomo ha realizzato un tweet abbastanza chiaro a riguardo: "C'è qualche tennista attivo che esorta gli Stati Uniti a fare giocare Novak Djokovic o no? Hanno paura del contraccolpo? Loro hanno più influenza del resto della comunità tennistica messa insieme ed è vergognosa non usarla"

La risposta di Isner a Dillon

In tanti hanno provato a sostenere Novak Djokovic e lo stesso atleta serbo ha ringraziato i fan e non solo per il sostegno ricevuto. Tra i vari che hanno appoggiato Nole c'è anche l'esperto tennista americano John Isner.

Questi ha risposto al tweet di Dillon con un messaggio che non è assolutamente passato inosservato. Ecco le sue parole: "È una completa follia, è assurdo che Nole non può competere ora", un tweet che in tanti hanno commentato ed appoggiato.

Una situazione che però non dovrebbe cambiare nulla con Djokovic costretto quasi sicuramente a rimanere fuori dai tornei americani. Proprio in queste ore infatti Novak Djokovic ha annunciato il ritiro dal Canada Masters 1000 della prossima settimana a Montreal con il campione serbo che non potrà provare a vincere per la quinta volta il torneo canadese.

La scelta di Djokovic è dovuta chiaramente al fatto che non può entrare in Canada senza vaccino. Photo Credit: Official Instagram Novak Djokovic