Obradovic e il vero obiettivo di Novak Djokovic: "Ecco cosa mi ha rivelato"



by   |  LETTURE 7594

Obradovic e il vero obiettivo di Novak Djokovic: "Ecco cosa mi ha rivelato"

Novak Djokovic è stato accolto come un eroe a Belgrado dopo aver conquistato per la settima volta in carriera il torneo di Wimbledon. Il campione serbo ha potuto celebrare con i suoi tifosi un successo dal sapore speciale e, nel discorso rivolto alla folla festante, ha provato a trasformare in parole tutte le emozioni provate nel corso delle due settimane londinesi.

“Si vive per momenti come questo, mi rimarranno queste immagini nel cuore fino alla fine della mia vita. Mi avete migliorato la giornata e l’anno con questa dimostrazione d’affetto. Spero che questa non sia l’ultima volta che ci incontreremo qui.

Mi sono sentito un po’ solo in Australia, ma qui in Serbia sento l’amore e il supporto della mia gente. Il mio titolo preferito è il prossimo che vincerò. Per come stanno le cose, non potrò andare negli Stati Uniti e in Australia, ma spero di ricevere presto notizie positive.

Credo che le cose possano cambiare per l’inizio dell’Australian Open” .

Obradovic rivela il vero obiettivo di Novak Djokovic

Djokovic ha parlato proprio del suo futuro; un futuro che lo vede lontano dagli US Open ma sempre più vicino al ritorno in Australia.

L’obiettivo del belgradese è quello di competere al massimo delle sue potenzialità nei tornei del Grande Slam. Bogdan Obradovic, ex allenatore del serbo, ha svelato quelle che erano le ambizioni di Djokovic quando ha mosso i suoi primi passi su un campo da tennis.

“Parlavo con Djokovic quando aveva nove anni, la prima volta che si siamo incontrati. Quando ha compiuto tredici anni, invece, abbiamo iniziato a lavorare insieme. Abbiamo collaborato per 18 anni, un periodo di tempo davvero lungo.

Ogni volta mi ripeteva la sua volontà di arrivare al numero 30( si riferisce ai tornei dello Slam, ndr) . Questo è quello che Novak vuole. Giocherà per i prossimi cinque anni e avrà la possibilità di raggiungere questo traguardo. Vedremo” , ha detto Obradovic ai microfoni della BBC.