"Dov'è la mia cena?": Nick Kyrgios rimprovera sui social Novak Djokovic

L'australiano ha chiesto al serbo di rispettare la scommessa pre-partita

by Luca Ferrante
SHARE
"Dov'è la mia cena?": Nick Kyrgios rimprovera sui social Novak Djokovic

È in archivio la finale dell'edizione 2022 di Wimbledon, che ha confermato come Novak Djokovic sia praticamente imbattibile sull'erba del Centre Court. Il serbo, nonostante abbia perso nuovamente il primo set ai danni di Nick Kyrgios (alla sua prima finale della carriera in un Grande Slam), ha recuperato il passivo e si è imposto con grande determinazione in quattro parziale, aggiudicandosi anche un delicato tie-break. Il nativo di Belgrado ha finalmente battuto per la prima volta l'australiano, dopo aver rimediato due sconfitte su altrettanti precedenti nel 2017.

Il rapporto fra i due, rispetto a quelle gare di cinque anni fa, è migliorato tantissimo, quasi da diventare grandi amici: infatti, negli ultimi giorni sono stati protagonisti di diversi siparietti sui social e in campo durante la premiazione, facendo divertire molto i fan e gli appassionati.

La scommessa

Proprio il nativo di Canberra, prima dell'atto conclusivo, ha sottoposto Nole a una domanda sui social: "Siamo amici ora?" ha scritto attraverso una storia su Instagram. La risposta dell'ex numero uno al mondo: "Se mi stai invitando per un drink o una cena, io accetto.

P.S. Il vincitore di domenica paga” ha commentato. La continua della scommessa? Sotto un post pubblicato dal detentore del titolo a Londra, Nick non ha fatto mancare il suo duro ma divertente commento: "Dov'è la mia cena!" .

Solo il tempo farà comprendere se il 35enne rispetterà il patto, invitando l'australiano e pagando il conto.

A fine gara Djokovic ha scambiato bellissime dichiarazioni con l'avversario: "Non ci sono parole per spiegare cosa questo torneo significhi per me.

Kyrgios? Ci sono solo splendide parole da dire su di lui e tempo fa non avrei mai pensato di dire ciò su di lui" ha affermato. L'australiano ha replicato: "In campo pensavo che stavo giocando bene. È chiaro che Novak è un po' come un Dio" ha detto nel suo intervento davanti al numeroso pubblico sugli spalti.

Nick Kyrgios Novak Djokovic
SHARE