Wimbledon, che affetto tra Kyrgios e Novak Djokovic. Nick: "È come un Dio"

Interessanti dichiarazioni a fine match tra i due finalisti

by Mario Tramo
SHARE
Wimbledon, che affetto tra Kyrgios e Novak Djokovic. Nick: "È come un Dio"

Novak Djokovic ha vinto poche ore fa il titolo numero 21 della sua straordinaria carriera. Una vittoria arrivata dopo un anno difficile e il tennista serbo ha mostrato di vincere il torneo abbattendo ogni difficoltà.

In finale Nole ha battuto per la prima volta in carriera Nick Kyrgios, che, ha offerto un buon tennis ma non ha potuto nulla contro un'ottima versione del campione serbo. Ottavo titolo a Wimbledon per Djokovic, sempre più vicino a raggiungere e superare tutti i record del grande rivale, il campione svizzero Roger Federer.

Novak Djokovic e Nick Kyrgios hanno avuto diversi contrasti nel corso della loro carriera, tante difficoltà e problemi con l'australiano che più volte ha punzecchiato il forte tennista balcanico. Ad inizio anno poi la svolta del loro rapporto con Nick che ha difeso Nole riguardo la scelta di non vaccinarsi e lo stesso serbo che più volte si è detto sorpreso delle parole del collega.

Prima della finale i due tennisti si sono resi protagonisti di un simpatico siparietto social con i due che si sono dati appuntamento ad una cena e con il vincente del torneo obbligato a pagare (post molto simpatico) il tennista perdente.

Toccherà quindi a Nole pagare questa cena con Nick pronto a portare il serbo con sé addirittura in discoteca. Un'amicizia inaspettata e molto bella tra i due atleti.

Novak Djokovic e Nick Kyrgios, parole al miele a fine match

Novak Djokovic e Nick Kyrgios sono stati protagonisti anche a fine match di tante belle parole, consolidando il rapporto.

A fine gara Nole ha dichiarato: "Non ci sono parole per spiegare cosa questo torneo significhi per me. Kyrgios? Ci sono solo belle parole da dire su di lui e non avrei mai pensato di dire ciò riguardo Nick". Messaggi affettuosi con il tennista australiano che ha risposto arrendendosi al dominio del campione serbo: "In campo pensavo che stavo giocando bene, ma la cosa è chiara, Novak Djokovic è un po' come un Dio". Parole incredibili che sottolineano la stima del campione australiano per il suo più illustre collega.

Wimbledon Novak Djokovic
SHARE