Il messaggio di Norrie dopo la sconfitta contro Djokovic: "Voglio vincere uno Slam"



by   |  LETTURE 3577

Il messaggio di Norrie dopo la sconfitta contro Djokovic: "Voglio vincere uno Slam"

Cameron Norrie ha affrontato la prima semifinale Slam disputata in carriera con lo spirito giusto. Lo forza di volontà, l’approccio impeccabile e la determinazione, però, non sono bastate a mettere seriamente in difficoltà Novak Djokovic.

Il britannico si è aggiudicato il primo parziale della semifinale della parte alta del tabellone, ma non ha approfittato di un Djokovic decisamente sottotono e ha perso i successivi tre set senza creare problemi al belgradese in risposta.

Al serbo è bastato ridurre il numero degli errori gratuiti per assumere il controllo della partita e conquistare l’ottava finale sui prati dell’All England Club.

Norrie: "Voglio vincere un torneo del Grande Slam"

“Per me è stata una partita difficile.

Ho iniziato bene e lui era un po' nervoso . È riuscito a giocare bene gli ultimi tre set e mi ha reso la vita difficile. Nel secondo set ho sbagliato alcuni colpi facili. Mi è mancata un po' di concentrazione nei momenti importanti, quindi lui ha alzato il livello" , ha spiegato Norrie in conferenza stampa.

"Nel primo set ho vinto molti punti in risposto. Ho servito bene. È stata la partita più importante della mia carriera. Novak non stava servendo bene. Ho vinto molti scambi lunghi. Sapevo che avrei dovuto continuare ad alzare il livello per avere delle possibilità di vittoria.

È stato un buon inizio, ma non è bastato. L'atmosfera è stata incredibile, soprattutto quando sono riuscito a brekkarlo. Le persone mi hanno sostenuto e ho sfruttato il loro supporto a mio vantaggio. Anche se non ho ottenuto il risultato desiderato, mi sono goduto questa giornata.

Sono un po' deluso per il modo in cui ho giocato in determinati momenti del match. È stato bello partire in vantaggio, con una buona energia.È stata una bella esperienza giocare contro di lui. Mi dà molta fiducia.

Devo continuare a lavorare duramente per migliorare. Voglio andare oltre e provare a vincere uno Slam. Ci sono molte cose di cui devo essere orgoglioso. Vincere le partite in cui sei il favorito non è facile. Tutto è successo molto velocemente, avrò tempo per riflettere su tutto quello che ho vissuto a Wimbledon. Ho ancora molto da imparare" .