Il toccante tributo di Novak Djokovic a Rafael Nadal: le bellissime parole del serbo



by   |  LETTURE 14080

Il toccante tributo di Novak Djokovic a Rafael Nadal: le bellissime parole del serbo

La rivalità sportiva tra Novak Djokovic e Rafael Nadal rimarrà per sempre nella storia del tennis. Entrambi hanno raggiunto risultati incredibili nel corso degli ultimi 20 anni e, ancora oggi, dominano i più importanti palcoscenici del tennis mondiale.

Il serbo è avanti 30-29 negli scontri diretti, ma ad aggiudicarsi l’ultima sfida è stato il maiorchino. Una vittoria che gli ha permesso di proseguire il suo cammino al Roland Garros e che è poi risultata decisiva per la conquista del ventiduesimo Major.

Novak Djokovic rende omaggio a Rafael Nadal

In conferenza stampa, Djokovic è stato molto onesto e ha reso omaggio a Nadal con grande sportività. “Ha subito un intervento nella seconda metà della scorsa stagione.

E' tornato nel Tour e ha vinto i primi due Slam dell'anno. Ha conquistato di nuovo il Roland Garros, ovviamente, il torneo dove storicamente ha vinto più titoli. Non resta che togliersi il cappello per quello che ha realizzato, per quello che continua a fare su un campo da tennis.

Ha un grande spirito combattivo. E' un campione incredibile. Sta cercando di creare un'eredità ancora più vincente, ed è qualcosa da ammirare e rispettare; anche se sono uno dei suoi più grandi rivali e abbiamo giocato partite incredibili nel corso della nostra carriera.

Non posso che provare rispetto per lui e per quello che ha ottenuto" . Djokovic si è poi soffermato anche sulla decisione presa dall'ATP, che ha scelto di non assegnare punti a Wimbledon. "Probabilmente è qualcosa che colpisce di più gli altri giocatori.

Non voglio dire che i punti non siano importanti per me, certo che lo sono, ma non come lo erano fino a poco tempo fa. Non inseguo più la classifica come prima dopo aver superato il record di settimane trascorse in vetta.

Il ranking non è più una priorità. Ovviamente, quest'anno, non ho avuto l'opportunità di difendere 4.000 punti: 2.000 in Australia e 2.000 qui. Questo influisce sulla mia classifica, ma le mie priorità sono diverse" .