Andy Roddick analizza i progressi effettuati da Novak Djokovic



by   |  LETTURE 1454

Andy Roddick analizza i progressi effettuati da Novak Djokovic

Novak Djokovic sta provando a risalire la china dopo un inizio di stagione a dir poco complicato. Il fenomeno serbo ha pagato a carissimo prezzo la sua scelta di non vaccinarsi contro il Coronavirus, non avendo potuto difendere il titolo agli Australian Open.

Oltre ad aver subito un grave danno d’immagine, il numero 1 del mondo è stato costretto ad assistere al trionfo del suo eterno rivale Rafael Nadal a Melbourne Park. In tal modo, lo spagnolo ha superato Roger Federer e lo stesso Djokovic nella classifica all-time dei Major.

Nole ha fatto il suo esordio stagionale a Dubai, ma la sua corsa si è interrotta già nei quarti per mano di uno scatenato Jiri Vesely. A causa delle rigide normative statunitensi, il 34enne di Belgrado ha dovuto rinunciare anche ai Masters 1000 di Indian Wells e Miami.

Dopo la prematura eliminazione in quel di Montecarlo, il 20 volte campione Slam ha dato segnali di risveglio a Belgrado, dove ha raggiunto la finale cedendo ad un grande Andrey Rublev. Attraverso il suo profilo Twitter, Andy Roddick ha commentato le ultime prestazioni di Novak.

Djokovic non è ancora al top della forma

“Anche se ha perso in finale contro Andrey Rublev, era proprio il genere di settimana di cui Novak Djokovic aveva bisogno” – ha scritto Roddick. “Ha giocato diverse partite molto dure e ha iniziato a riabituarsi a quello stress mentale che solo la competizione è in grado di generare.

Adesso avrà a disposizione qualche giorno per recuperare in vista di Madrid e Roma. Ovviamente a Nole sarebbe piaciuto vincere il titolo, ma credo che abbia ottenuto ciò di cui aveva bisogno dal torneo di Belgrado” – ha aggiunto.

Il serbo sarà uno dei protagonisti del Mutua Madrid Open, che si terrà alla Caja Magica dall’1 all’8 maggio. Nole è un tre volte campione di questo torneo, essendosi imposto nel 2011, 2016 e 2019.

La sua ultima partecipazione risale a tre anni fa, quando ha sconfitto Stefanos Tsitsipas nell’ultimo atto. Il campione in carica è Alexander Zverev, che ha battuto il nostro Matteo Berrettini nella finale dell’edizione 2021.