Daniil Medvedev può sorpassare Novak Djokovic dopo Miami: le combinazioni



by LUCA FERRANTE

Daniil Medvedev può sorpassare Novak Djokovic dopo Miami: le combinazioni

Tornare in vetta alla classifica senza giocare una partita ufficiale dall'ultima settimana di febbraio (l'unica in cui è stato in campo per disputare un torneo agonistico). È successo al campione serbo Novak Djokovic, che ha approfittato della precoce eliminazione di Daniil Medvedev a Indian Wells per balzare nuovamente al primo posto del ranking Atp, nonostante ha passato lontano dai campi praticamente tutto l'inizio di stagione 2022 a causa della sua decisione di non sottoporsi al vaccino anti-Covid.

Il nativo di Belgrado ha migliorato così tutti i suoi record: è risaltato agli occhi di tutti il dato che rivela come sia l'unico tennista ad aver trascorso oltre 100 settimane (138 nella sua fattispecie) al numero uno dopo aver compiuto i 30 anni di età (dal 1973 in poi, con il nuovo metodo introdotto per stabilire la classifica mondiale).

Il russo ha coronato il suo sogno per soli 18 giorni, registrando così un record abbastanza negativo sul regno in vetta: peggio di lui avevano fatto lo svedese Bjorn Borg, l'austriaco Thomas Muster e l'australiano Patrick Rafter solo per una settimana, nonché lo spagnolo Carlos Moyá e il russo Marat Safin per due.

"Mi chiedete se è meglio essere il numero uno al mondo per una settimana nella tua vita o per niente? Che domanda. Penso che sia sempre meglio esserci stati almeno una volta" aveva dichiarato il nativo di Mosca in una delle sue ultime conferenze stampa.

La situazione a Miami

Nell'attuale fase del tennis maschile a ogni aggiornamento da parte dell'Atp fioccano le novità in graduatoria, con una top 10 sempre in evoluzione. Il Master 1000 di Miami rappresenterà una nuova opportunità per Medvedev di riconquistare il primato in classifica.

Il russo dovrà difendere i 180 punti conquistati nel 2021, spingendosi fino ai quarti nel tabellone principale, e dunque è costretto a raggiungere almeno la semifinale della competizione per concretizzare il nuovo sorpasso su Nole.

Daniil potrebbe avere un debutto non semplice col britannico Andy Murray, mentre agli ottavi incrocerebbe potenzialmente uno tra lo spagnolo Bautista Agut e il giovane Brooksby. Ai quarti la minaccia è rappresentata dal campione in carica Hubert Hurkacz.

Daniil Medvedev Novak Djokovic