Novak Djokovic torna ufficialmente in campo. Svelata la data del rientro



by GIANLUCA RUFFINO

Novak Djokovic torna ufficialmente in campo. Svelata la data del rientro

Adesso è ufficiale: il ritorno in campo di Novak Djokovic è vicino, vicinissimo. È arrivata infatti la conferma da parte degli organizzatori del Master 1000 di Montecarlo, il primo torneo di questa categoria su terra battuta, in programma dal 9 al 17 aprile.

Sull’account twitter del torneo del principato è comparso un post che ritrae il campione serbo con accanto la scritta “This is Djokovic”, a testimoniare che il numero uno del mondo sarà presente all’evento e tra le principali attrazioni.

Djokovic quest’anno ha disputato soltanto il torneo ATP 500 di Dubai, subendo un’incredibile eliminazione per mano di Jiri Vesely ai quarti di finale. Il ritorno in campo del 20 volte campione slam è dunque imminente e nella seconda parte di stagione, visto il recente allentamento delle restrizioni anti covid in stati come la Francia e l’Inghilterra, potrebbe disputare e difendere i titoli dei due slam conquistati l’anno scorso (Roland Garros e Wimbledon).

Novak Djokovic: il ritorno è vicino. Solo 3 partite disputate nel 2022

La stagione di Novak Djokovic è iniziata in maniera decisamente complicata: le questioni legate alla sua rinuncia alla vaccinazione gli hanno impedito di difendere il titolo nel primo slam dell’anno in Australia, oltre che macchiare la sua immagine agli occhi dell’opinione pubblica a seguito degli sviluppi della vicenda.

La conquista del 21esimo slam personale da parte di Nadal agli Australian Open ha permesso al rivale spagnolo di diventare il tennista più vincente nella storia degli slam, staccando il serbo e Roger Federer, fermi a quota 20.

Inoltre, non avendo difeso nessuno dei 2000 punti conquistati l’anno scorso in Australia, Djokovic ha ceduto dopo 86 settimane la testa della classifica mondiale a Daniil Medvedev, riconquistandola però dopo poche settimane, complice la precoce eliminazione del russo al Master 1000 di Indian Wells.

Sono stati quindi mesi difficili per il tennista serbo, il quale ha disputato soltanto tre match ufficiali nel 2022 e, come detto in precedenza, ha saltato tornei prestigiosi come gli Australian Open e Indian Wells, e sarà assente anche al Master 1000 di Miami, iniziato questa settimana e che si concluderà domenica 3 aprile.

Il suo rientro è però imminente e concreto e probabilmente dovremmo aspettarci un Djokovic col dente avvelenato già dal Master 1000 di Montecarlo.

Novak Djokovic