Indian Wells, arriva la decisione ufficiale sulla partecipazione di Novak Djokovic



by   |  LETTURE 5630

Indian Wells, arriva la decisione ufficiale sulla partecipazione di Novak Djokovic

È stata una delle querelle più interessanti di questi giorni, ma alla fine il risultato è stato quello più scontato. Novak Djokovic non parteciperà ai tornei di Indian Wells e Miami, primi due Masters 1000 della stagione e della tournée americana.

Il campione serbo era stato annunciato nel tabellone e partiva come testa di serie numero due, ma alla fine il giocatore non è potuto entrare negli Stati Uniti. È ormai risaputo che il 34enne ha deciso di non effettuare il vaccino per il Covid-19 e in questo 2022 rischia cosi di saltare tanti tornei.

Il nativo di Belgrado così, dopo aver saltato gli Australian Open e aver perso una ghiotta chance in ottica Slam, salterà anche il torneo californiano da questa settimana, con delle ripercussioni importanti nella classifica mondiale Atp.

Al suo posto entrerà nel tabellone principale il tennista bulgaro Grigor Dimitrov, la cui posizione sarà invece occupata da un lucky loser proveniente dalle qualificazioni. La vicenda ha creato nuovamente una situazione di main draw diversa dal tradizionale: a beneficiare potrà essere il russo Andrey Rublev, che sulla carta ha strada abbastanza spianata fino alle semifinali (seppur con qualche ostacolo assolutamente da non sottovalutare).

Il messaggio sui social

Attraverso i propri canali social Novak Djokovic ha confermato la notizia ufficialmente e ha spento cosi ogni dubbio e presunta polemica. Sui social il tennista serbo ha dichiarato: "Mentre ero automaticamente elencato nel Bnp Paribas Open e all'evento di Miami, sapevo che sarebbe stato improbabile essere in grado di viaggiare.

Il CDC ha confermato che i regolamenti non cambieranno, quindi non potrò giocare negli Stati Uniti. Buona fortuna a coloro che disputeranni questi questi grandi tornei" è stato il messaggio diffuso nella tarda serata di mercoledì 9 marzo.

Nel mese di marzo dunque Nole non scenderà proprio in campo per partecipare a una gara ufficiale di tennis.