Mistero Novak Djokovic: ancora dubbi sulla presenza del serbo ad Indian Wells



by   |  LETTURE 2167

Mistero Novak Djokovic: ancora dubbi sulla presenza del serbo ad Indian Wells

Novak Djokovic giocherà Indian Wells? Per settimane, questa domanda non ha avuto risposta: il tennista serbo era presente nell’entry list, ma erano forti i dubbi sulla sua presenza al torneo californiano: secondo le leggi americane, non può entrare nel territorio chi non si è sottoposto alla vaccinazione Covid19.

Tale domanda poteva avere risposta con la pubblicazione del tabellone del primo Masters 1000 della stagione, in cui Djokovic sarebbe seconda testa di serie del torneo. Gli organizzatori del torneo, durante il sorteggio del tabellone singolare, hanno spiegato la situazione in cui versa Djokovic.

"Novak Djokovic è nell’entry list del torneo e, quindi, è inserito nel sorteggio di oggi. Siamo in costante comunicazione con il suo team; tuttavia, non è stato determinato se parteciperà all’evento ottenendo l’approvazione del CDC (Center for Disease Control) per entrare nel Paese”: questo è il tweet del profilo ufficiale del torneo, che spiega il motivo per cui il serbo è stato inserito nel sorteggio del tabellone singolare.

Qualora Novak Djokovic non potesse partecipare al Masters 1000, si aprirebbero due scenari diversi. Se il ritiro del tennista numero due al mondo avvenisse prima che venga stilato il programma del day-1, a prendere il suo posto sarebbe il bulgaro Grigor Dimitrov, ossia il primo giocatore a non essere testa di serie nel torneo.

Se, invece, il ritiro avvenisse in un momento successivo al programma del day-1, a subentrare sarebbe un lucky loser. Sarebbero, quindi, le stesse dinamiche viste agli Australian Open: con la sentenza della Corte Federale di Melbourne, il posto di Djokovic è stato preso da Salvatore Caruso, lucky loser del Grande Slam.

Se, invece, fosse confermata la sua presenza, Djokovic potrebbe affrontare al secondo turno David Goffin, mentre al terzo turno uno tra Alexandr Bublik e l’ex numero uno al mondo, Andy Murray.

Il "muro" del torneo

La presenza di Novak Djokovic al torneo di Indian Wells rimane un mistero, ma non per tutti.

All’interno del torneo, è presente un muro dove sono affissi i cartonati dei giocatori che mancheranno in questo torneo. Nel muro “We miss you”: da Roger Federer a Serena Williams, da Ashleigh Barty a Juan Martin del Potro.

In questo muro, è presenta anche una foto di Novak Djokovic, che, a differenza degli altri, è stato sorteggiato per il tabellone del Masters 1000 californiano.