Rafael Nadal vince il 21° Slam: arrivano i complimenti di Novak Djokovic



by   |  LETTURE 6837

Rafael Nadal vince il 21° Slam: arrivano i complimenti di Novak Djokovic

Come solo i veri campioni sanno fare, Rafael Nadal ha completato una clamorosa rimonta ai danni di Daniil Medvedev e conquistato per la seconda volta in carriera gli Australian Open. Lo spagnolo è diventato il primo tennista della storia a vincere 21 titoli del Grande Slam superando Roger Federer e Novak Djokovic; entrambi sono fermi a quota 20.

Se lo svizzero sta cercando di recuperare una condizione accettabile per rientrare nel corso della stagione sull’erba e, in particolare, scendere in campo sui prati dell'All England Club; Djokovic non ha potuto disputare il primo Slam dell’anno a causa della cancellazione del visto decisa prima dal Ministro dell’immigrazione e poi dalla Corte Federale australiana.

Nadal vince il 21° Slam: i complimenti di Novak Djokovic

Il serbo, che avrebbe avuto l’opportunità di dare vita a una strepitosa semifinale con Nadal, ha voluto dedicare un post allo storico rivale e congratularsi con Medvedev per il fantastico torneo giocato a Melbourne.

“Quest’anno agli Australian Open è stato giocato un tennis straordinario e le finali sono state eccezionali" , ha scritto Djokovic sul proprio account Instagram. "Complimenti ad Ashleigh Barty per una fantastica prestazione davanti al pubblico di casa e a Danielle Collins per un incredibile torneo.

Complimenti a Rafa Nadal per il 21° slam. Un traguardo strepitoso. E’ sempre impressionante vedere il tuo spirito da lottatore che ha prevalso un’altra volta. Enhorabuena! Daniil Medvedev ha dato tutto quello che aveva, giocando con la passione e determinazione che tutti ci aspettavamo da lui” .

Djokovic dovrebbe tornare in campo al torneo ATP 500 di Dubai per provare a non perdere la prima posizione del ranking mondiale; primato insidiato proprio da Medvedev.

Il belgradese, considerando le nuove regole sul green pass francese, potrà difendere il titolo vinto lo scorso anno al Roland Garros. In quella occasione, anche Djokovic riuscì a recuparare da una situazione di due set a zero in finale contro Stefanos Tsitsipas.

L'impressione è che a Parigi saranno ancora una volta Djokovic e Nadal a contendersi il titolo e scrivere l'ennesimo capitolo di una rivalità senza fine.