Craig Tiley svela se Novak Djokovic potrà giocare gli Australian Open nel 2023



by   |  LETTURE 6211

Craig Tiley svela se Novak Djokovic potrà giocare gli Australian Open nel 2023

Craig Tiley torna a parlare di Novak Djokovic. Nelle settimane precedenti all’inizio degli Australian Open, il caso del tennista serbo era diventato centrale per i media e per l’opinione pubblica. Con la decisione finale del tribunale di Melbourne e l’inizio del torneo, l’attenzione nei confronti del nove volte campione degli Australian Open è a mano a mano scemata, concentrandosi maggiormente sulle vicende del campo di tennis.

Alle porte della seconda settimana del primo Grande Slam stagionale, le parole su Novak Djokovic non si risparmiano comunque. Nei giorni precedenti, il direttore degli Australian Open e CEO di Tennis Australia, Craig Tiley, aveva rilasciato delle dichiarazioni a conclusione della vicenda di Novak Djokovic.

Questo si evinceva da una nota di Tennis Australia: "Come famiglia australiana del tennis, riconosciamo che gli eventi recenti sono stati una distrazione significativa per tutti e ci rammarichiamo profondamente per l'impatto che questi hanno avuto su tutti i giocatori.

Ci sono sempre lezioni da imparare e esamineremo tutti gli aspetti della nostra preparazione e attuazione per informare la nostra pianificazione come facciamo ogni anno”. A pochi giorni di distanza, Craig Tiley è tornato a commentare la vicenda di Djokovic, soffermandosi sulle possibilità del serbo di tornare a giocare in Australia il prossimo anno.

Tiley: "Novak Djokovic potrà giocare gli Australian Open nel 2023"

Quando si è presentato davanti ai media degli Australian Open, a Craig Tiley è stato chiesto quale fosse il rapporto tra Novak Djokovic e Tennis Australia.

Come riportato da TheGuardian, il direttore del torneo e CEO di Tennis Australia ha svelato due importanti risvolti della vicenda: “Ci possono essere molte chiacchiere, ma siamo concentrati nel continuare a mettere su un grande evento per molto tempo a venire.

Novak non farà causa a Tennis Australia e sarà in grado di giocare il torneo di nuovo nel 2023 se vuole", ha dichiarato Tiley. Nuove aperture per Novak Djokovic dopo quella del Roland Garros. Secondo le regole del nuovo passaporto vaccinale francese, infatti, questo sarà valido anche per tutti quei soggetti guariti dal Covid-19 da non più di sei mesi.