Stefanos Tsitsipas attacca ancora Novak Djokovic: le parole del tennista greco



by   |  LETTURE 14164

Stefanos Tsitsipas attacca ancora Novak Djokovic: le parole del tennista greco

Stefanos Tsitsipas si è mostrato piuttosto critico nei confronti di Novak Djokovic nel corso dell’ultima settimana. Il tennista greco, inizialmente non intenzionato a vaccinarsi, ha parlato più volte di regole da seguire e di rispetto verso tutti gli atleti in gara.

Nel Media Day degli Australian Open, prima di aggiornare i fan sulle sue condizioni fisiche, Tsitsipas ha subito chiarito: “Sono qui per parlare di tennis, non di Novak Djokovic. In queste settimane Djokovic è stato al centro dell’attenzione e le persone parlano più di lui che di tennis.

È un peccato che tutto questo accada a un paio di giorni dall’inizio di un torneo del Grande Slam" .

Tsitsipas, dal caso Novak Djokovic alle sue condizioni fisiche

Tsitsipas, reduce dall'infortunio al gomito, è stato sorteggiato nella parte bassa del tabellone e dovrà testare le sue condizioni all'esordio.

"Mi sento molto bene( si riferisce al gomito, ndr), ed è un'ottima notizia per me. Sono molto vicino al 100%. Giorno dopo giorno e con il passare degli allenamenti mi sento meglio. Mi sono allenato con molti tennisti negli ultimi giorni.

Esordio contro Mikael Ymer? I primi match in Australia sono molto impegnativi. Non sai cosa puoi trovare. Si sono allenati tutti per quasi due mesi prima del torneo e alcuni hanno apportato modifiche al loro stile di gioco. Il mio debutto in questo torneo sarà contro Mikael Ymer.

Mi sono allenato diverse volte con lui e ci siamo affrontati spesso da junior. Farò del mio meglio per vincere" . Netflix ha annunciato che sono già iniziate le riprese per la realizzazione di un documentario sul tennis in stile Formula 1: Drive to Survive.

"Sono stato uno dei primi a sentirne parlare. Ho il privilegio di potervi partecipare. Sono estremamente felice che ora si concentrino sul tennis" . Tsitsipas giocherà il suo match di primo turno il prossimo martedì.