Tennista dopo allenamento con Novak Djokovic: "Mi sembrava abbastanza felice"



by   |  LETTURE 5281

Tennista dopo allenamento con Novak Djokovic: "Mi sembrava abbastanza felice"

“Sembrava abbastanza felice”. Così Tristan Schoolkate, 20enne tennista professionista e numero 620 del mondo, ha descritto l’umore di Novak Djokovic. Schoolkate mercoledì è stato lo sparring partner del 20 volte campione slam, scambiando sul campo della Rod Laver Arena, e ha dichiarato di aver trovato Djokovic abbastanza sereno, quasi non condizionato dalle continue notizie extracampo che lo stanno coinvolgendo.

La situazione del campione serbo è appesa ad un filo e sembrerebbe proprio che la decisione definitiva sulla sua eventuale partecipazione agli Australian Open non arriverà prima di domenica. Lunedì Djokovic ha vinto il suo appello in tribunale e il giudice ha ripristinato il visto del n.1 del mondo, ma il governo australiano ha prontamente disposto l’espulsione del tennista.

Djokovic ha però un’ultima, residua possibilità: il tennista serbo ha ottenuto la sospensione dell’espulsione e la sentenza definitiva su questo caso mediatico è rimandata a domenica, quando la Corte Federale pronuncerà l’udienza decisiva.

Schoolkate: “Nulla da dire. La sua situazione non mi ha infastidito”

Il giovane tennista australiano, si è dichiarato felice di aver avuto l’opportunità di scambiare col numero uno del mondo.

“Sembrava abbastanza felice. È stato divertente essere là fuori sulla Rod Laver Arena, è la prima volta che sono stato là fuori, quindi mi sono divertito” ha dichiarato Schoolkate a The West Australian, sostenendo che Djokovic fosse abbastanza sereno.

“Penso che fosse solo felice di essere fuori. Quindi è felice di essere in campo, sul suo campo di casa si potrebbe quasi dire. Penso che fosse solo grato di essere là fuori alla luce del sole e all'aria fresca.

È probabilmente il miglior giocatore di tutti i tempi, quindi essere in campo e colpire con lui è stato molto bello”. Schoolkate, n. 620 del mondo, è completamente vaccinato, ma non ha avuto problemi ad allenarsi con un Djokovic non vaccinato.

“Ognuno fa le sue cose e prende le sue decisioni” ha detto. “Non ho nulla da chiedere in realtà. Non mi ha davvero infastidito la questione”. Se Djokovic dovesse giocare, secondo Schoolkate il serbo può sicuramente vincere il torneo.

“Sembrava colpire la palla abbastanza bene. Penso che avrà una buona possibilità di vincere il torneo finché potrà giocare e tutto il resto” ha detto. Schoolkate era entusiasta per aver avuto l'opportunità di colpire con alcuni dei migliori giocatori del mondo.

“È sempre bello essere in campo con i migliori giocatori del mondo” ha dichiarato, aggiungendo che di solito “Li guardi in TV. Ho visto le partite in cui ha giocato con Nadal su quel campo... quindi essere in campo a colpire con loro è piuttosto bello.

È stato piuttosto incoraggiante e mi ha detto che stavo colpendo bene, quindi ho cose su cui costruire e spero di poter arrivare lì un giorno”.