Laver: "Novak Djokovic dovrebbe spiegare i motivi dell'esenzione medica"



by   |  LETTURE 4776

Laver: "Novak Djokovic dovrebbe spiegare i motivi dell'esenzione medica"

La vicenda riguardante l'esclusione del numero uno al mondo Novak Djokovic dagli Australian Open sta facendo molto scalpore e diverse persone stanno intervenendo su questa vicenda. L'esenzione medica concessa inizialmente al campione serbo aveva creato polemiche ed ora tanti personaggi del mondo del tennis hanno commentato questa nuova situazione.

Dopo il campione spagnolo Rafael Nadal anche una leggenda del tennis e dello sport del calibro di Rod Laver ha voluto dire la propria opinione sulla vicenda. Laver ha parlato al quotidiano australiano Herald Sun ed è apparso comtrariato riguardo l'esenzione medica al numero uno mostrandosi quindi d'accordo con le ultime decisioni prese.

Le parole di Rod Laver su Novak Djokovic

L'ex campione di tennis ha parlato cosi riguardo questa particolare vicenda: "Penso che le cose potrebbero mettersi male. Da un lato sicuramente alla gente di Victoria farebbe piacere vedere Novak giocare e magari vincere il torneo, ma allo stesso tempo c'è un modo giusto di fare le cose ed un modo sbagliato"

Parlando dell'esenzione medica Rod Laver ha discusso riguardo l'eventualità che il Governo lasci andare Novak Djokovic in campo ed ha affermato: "Se Novak ha un motivo per non fare il vaccino ed avere un esenzione medica credo che tutti noi dovremmo saperlo.

Tutti sappiamo che Novak Djokovic è un grandissimo tennista, che ha giocato a livelli altissimi e vinto ovunque e quindi non credo che l'esenzione sia data per motivi fisici. Di conseguenza credo che Nole dovrebbe svelare a tutti il motivo per cui inizialmente hanno concesso questa esenzione medica.

Se non era per motivazioni fisiche, per quali motivo gli hanno concesso esenzione?" Le parole di Laver hanno fatto molto rumore, anche una leggenda del suo calibro si è espressa sulla vicenda ed ora si è in attesa di ulteriori delucidazioni su questa situazione.

Al momento Novak Djokovic resterà fino a lunedi in Australia in attesa dell'appello e solo in quel giorno sapremo la verità su cosa accadrà.