Australian Open, Alex De Minaur parla della situazione di Novak Djokovic



by   |  LETTURE 12787

Australian Open, Alex De Minaur parla della situazione di Novak Djokovic

Sarà il giocatore di riferimento della sua nazione in Atp Cup, la competizione a squadre che ha aperto la stagione 2022 di tennis. Il 22enne Alex De Minaur è uno dei talenti del circuito Atp da cui diversi addetti ai lavori si aspettano molto nel futuro.

L'australiano è attualmente al 34esimo posto nel ranking mondiale ed è reduce da un faticoso 2021: due i titoli conquistati dall'atleta nell'annata appena conclusa, rispettivamente l'Antalya Open e a Eastbourne.

Il giovane, in una recente intervista, ha voluto parlare della situazione di Novak Djokovic legata a questo inizio di stagione. Il serbo ha saltato il primo impegno con la sua nazione e non è ancora certo di partecipazione agli Australian Open, anzi, nelle ultime ore le possibilità di vederlo in campo sono addirittura scese ulteriormente (click per saperne di più).

"Chi lo sa. Sono abbastanza sicuro che a tutti piacerebbe vederlo giocare nel primo Grande Slam della stagione. Sai, è una sua decisione, vedremo cosa farà" ha affermato De Minaur a 9News Melbourne, dopo la domanda rivolta sull'attuale numero uno.

Nole non ha dato risposte chiare sull'Australia

Dopo la sconfitta della Serbia alle finali di Coppa Davis, il 34enne nato a Belgrado si è rifiutato di dare qualsiasi risposta e conferma davanti ai media. "Capisco che tu voglia delle risposte su dove inizio la stagione, come la comincio.

Sono davvero molto stanco per questa stagione e per tutto l'anno, quindi preferisco solo attenermi al tempo di qualità della famiglia, alla modalità di riabilitazione, poi guardare cosa porta il futuro" aveva dichiarato Djokovic, sottolineando con forza ai giornalisti: "Sarai informato.

So cosa vuoi. Non ti darò una risposta stasera. So cosa vuoi chiedermi. Ma sarai informato. Questo è tutto ciò che posso dirti. Non posso darti qualsiasi data. Ovviamente l'Australia è dietro l'angolo, quindi lo saprai molto presto"

Tanti giorni sono trascorsi da quella conferenza stampa ma i nodi non sono stati ancora sciolti. La rinuncia all'Atp Cup è stata ufficializzata a circa 72 ore dall'inizio dell'evento, nulla è ancora certo sulla presenza di Nole agli Australian Open.