Dalla Serbia - Australian Open, rifiutata l'esenzione medica per Novak Djokovic



by   |  LETTURE 8708

Dalla Serbia - Australian Open, rifiutata l'esenzione medica per Novak Djokovic

La stagione tennistica è ufficialmente iniziata e in Atp Cup una delle più clamorose assenze è senza dubbio quella del numero uno al mondo Novak Djokovic. Il tennista balcanico non è presente ancora in Australia e secondo molti ciò dipende dalla sua situazione vaccinale.

Per giocare in Australia c'è bisogno obbligatoriamente del vaccino per rispondere all'emergenza legata al Covid-19, ma Nole già in passato aveva lasciato dubbi sul fatto che lui fosse realmente vaccinato.

Negli ultimi giorni la situazione sembrava migliorare ed i media serbi erano abbastanza convinti che Nole sarebbe partito per l'Australia e che avrebbe partecipato, anche grazie ad un esenzione medica, al torneo. Le ultime invece non sarebbero cosi rassicuranti.

Novak Djokovic verso il no degli Australian Open

Nelle ultime ore anche i media serbi avrebbero cambiato le proprie indicazioni sul venti volte vincitore di tornei del Grande Slam. Da sempre molto vicini a ciò che fa il loro indiscusso campione, in Serbia si è oramai convinti che la federazione australiana ed in generale il Governo della Victoria abbia rifiutato la proposta di dare un esenzione medica al tennista ed abbiano cosi deciso di non fare alcuna esenzione nel torneo.

Nelle ultime settimane non si è mai avuta la vera sensazione che Nole fosse vaccinato, partendo dalle dichiarazioni 'sospette' del padre di Srdjan che ha dichiarato che il figlio non si sarebbe arreso a 'nessun ricatto' per partecipare al torneo in Australia.

Nole aveva la grossa chance di vincere il suo decimo Slam in Australia e di conquistare il titolo da campione in carica a Melbourne ma appare ora più probabile un suo forfait in questo torneo. Al momento comunque il serbo è ancora iscritto alla Entry List del torneo e dopo Roger Federer (attualmente fermo per infortunio) il torneo australiano potrebbe perdere un altro membro dei Big Three.

L'unico 'big' in campo dovrebbe essere invece Rafael Nadal, in queste ore in campo per allenarsi e sempre più vicino alla conferma per gli Australian Open dove proverà a vincere il suo ventunesimo Slam in carriera, sbaragliando e sorprendendo la concorrenza.