Novak Djokovic salta l'Atp Cup: cosa farà agli Australian Open?



by   |  LETTURE 2652

Novak Djokovic salta l'Atp Cup: cosa farà agli Australian Open?

È il giorno di Natale, ma intanto il mondo del tennis è in attesa. Mancano pochi giorni all'inizio della stagione 2022, comincerà l'Atp Cup ed alcuni tornei 250 e ci saranno le prime indicazioni su chi si recherà in Australia in vista degli Australian Open, primo torneo del Grande Slam.

C'è molta curiosità su cosa deciderà Novak Djokovic, se potrà presenziare e difendere il titolo a Melbourne. In Australia potranno recarsi solo i tennisti vaccinati e il numero uno al mondo ancora deve comunicare a tutti le sue reali intenzioni.

Più volte in passato ha parlato con un accezione negativa riguardo il vaccino ed ora tutti vogliono capire se Nole è vaccinato oppure no. Appare infatti probabile che un eventuale clamoroso forfait in Australia vorrebbe dire che Novak Djokovic non è attualmente vaccinato.

Le ultime sorprendenti indicazioni su Novak Djokovic

Il giornalista Sasà Ozmo e fonti abbastanza vicine al giocatore riferiscono che Nole non parteciperà all'Atp Cup ma resterà invece in Serbia dove lavorerà sodo per prepararsi in vista dell'inizio stagione, compresi gli Australian Open: "Novak Djokovic al 99 % non viaggerà per essere il 1 Gennaio in Australia e disputare l'Atp Cup.

Si sta allenando in Serbia ed ha deciso di saltare questo torneo a squadre". Brutta tegola per la Serbia che dovrà fare a meno del proprio beniamino e della propria stella. La Serbia è nel girone con Norvegia, Cile e Spagna.

Oea tutti gli addetti ai lavori si domandano se Novak Djokovic sarà presente il prossimo 17 Gennaio ai nastri di partenza del prossimo Australian Open, torneo che potrebbe vincere addirittura per la decima volta in carriera.

Attualmente Nole resterà in Serbia dove, oltre ad allenarsi, lavorerà per impegni extra tennistici insieme alla moglie Jelena. Avrà inoltre l'occasione per trascorrere tempo libero insieme ai suoi figli ed al resto della famiglia mentre agli allenamenti penserà il noto ed esperto coach Marian Vajda.

È rinviata quindi al momento la decisione sugli Australian Open con tutti i suoi supporter in attesa di capire cosa farà il numero uno e venti volte vincitore di tornei del Grande Slam.