Kei Nishikori: "Daniil Medvedev sta imitando sempre di più Novak Djokovic"



by MARIO TRAMO

Kei Nishikori: "Daniil Medvedev sta imitando sempre di più Novak Djokovic"

Con il tennis fermo in attesa della nuova stagione alcuni tennisti rivelano le proprie sensazioni sui migliori atleti e sui giovani più interessanti nel circuito. Il tennista giapponese Kei Nishikori, ex numero 4 al mondo, ha parlato con Shingo Kunieda e si è soffermato in particolare sul numero 1 al mondo Novak Djokovic.

Quest'anno i due si sono affrontati in più occasioni, ma Kei, anch'egli ormai alle battute finali della sua carriera (ha 31 anni ma diversi problemi fisici alle spalle), non ha mai creato alcun reale problema al campione serbo.

Parlando invece di Nole il nipponico ha chiarito di come alcuni tennisti stiano sempre più imitando il gioco ed il modo di essere in campo del campione serbo. In particolare Nishikori ha fatto riferimento agli attuali numeri due e tre al mondo, ovvero Daniil Medvedev ed Alexander Zverev, anche gli ultimi due ad aver battuto la leggenda serba.

Kei Nishikori su Novak Djokovic

Parlando con il collega asiatico, Nishikori ha dichiarato: "Sia Medvedev che Zverev, seguendo le orme di Novak Djokovic, tendono ad analizzare le probabilità e per loro è più importante cercare di evitare errori non forzati piuttosto che fare il punto.

Giocano in sicurezza, cercano di evitare l'errore e sono costantemente in difesa ed in questo modo riescono ad essere assolutamente dominanti nel circuito". Medvedev e Zverev sono anche i due finalisti dell'Atp Finals di Torino dove il tedesco ha vinto il titolo (dopo aver battuto anche Nole in semifinale).

L'ultima volta che Nishikori ha battuto Novak Djokovic era addirittura la lontana semifinale degli Us Open del 2014 (il giapponese perse poi in finale da Marin Cilic). Da allora Nishikori ha perso per ben 17 volte di fila contro Nole, compresi gli Us Open ed i Giochi Olimpici di quest'anno.

Nishikori conosce bene i Big Three, ha vissuto bene o male la loro epoca e li ha sfidati in tantissime occasioni. Nel 2021 Kei ha provato a tornare ad ottimi livelli, ma le difficoltà fisiche ed una condizione che appare abbastanza lontana rispetto ai tempi in cui militava in Top Ten fanno di lui un tennista ormai apparso come in declino.

Kei Nishikori Daniil Medvedev Novak Djokovic