Bartoli: "Novak Djokovic sembra un killer quando gioca a tennis"



by   |  LETTURE 4513

Bartoli: "Novak Djokovic sembra un killer quando gioca a tennis"

Novak Djokovic ha scritto nuove pagine di storia nel 2021. Pur avendo fallito l’obiettivo del ‘Calendar Grand Slam’, il numero 1 del mondo ha disputato una stagione eccezionale che gli ha permesso di arrivare a quota 20 Major.

Il fuoriclasse serbo ha eguagliato Roger Federer e Rafael Nadal nella classifica all-time, con la ghiottissima chance di operare il sorpasso già agli Australian Open 2022. Nole compare infatti nella entry list dell’Happy Slam e – a meno di clamorosi colpi di scena – andrà a caccia del suo decimo titolo a Melbourne Park.

Il 34enne di Belgrado dovrebbe prendere parte anche all’ATP Cup con la sua Serbia, nel tentativo di bissare la vittoria ottenuta nel 2020. Novak ha chiuso l'anno in vetta al ranking ATP per la settima volta in assoluto, staccando così il suo idolo Pete Sampras.

I suoi eterni rivali Roger e Rafa sono entrambi alle prese con una serie di problemi fisici. Lo svizzero non tornerà prima dell’estate 2022, mentre lo spagnolo ha giocato la miseria di sette tornei ufficiali nel 2021.

In una recente intervista al portale ‘We Love Tennis’, Marion Bartoli ha elogiato il lavoro svolto da Djokovic sia dentro che fuori dal campo.

Djokovic ha scritto nuove pagine di storia nel 2021

“Novak Djokovic è una persona altruista e dotata di una profonda empatia” – ha spiegato la francese.

“In campo trasmette la sensazione di essere un killer, ma nella vita quotidiana non lo è assolutamente. Nole ha la capacità di guardare oltre i propri interessi. Questo aspetto del suo carattere viene spesso dimenticato o volutamente tralasciato” – ha aggiunto Bartoli.

La stagione del belgradese si è conclusa la settimana scorsa, dopo che la Serbia è stata sconfitta dalla Croazia in semifinale di Coppa Davis. Djokovic ha messo in bacheca cinque trofei quest’anno: Australian Open, Roland Garros, Wimbledon, oltre agli ATP di Belgrado e Parigi-Bercy.

Tennis Australia ha confermato la presenza di Novak nel primo Slam del 2022, che inizierà lunedì 17 gennaio. “Il campione uscente Novak Djokovic andrà a caccia del suo decimo titolo a Melbourne e sarà il favorito in un sorteggio che metterà in campo 49 dei primi 50 giocatori al mondo”.