Pete Sampras emette il verdetto e chiarisce perché Djokovic è il GOAT

Anche il campione americano si arrende al dominio del serbo

by Mario Tramo
SHARE
Pete Sampras emette il verdetto e chiarisce perché Djokovic è il GOAT

Il dibattito sul GOAT va avanti da anni e negli ultimi mesi la questione è stata toccata più volte dagli appassionati di tennis. In questo momento abbiamo tre fenomeni che hanno fatto la storia di questo sport, Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic e tutti loro in questi anni hanno distrutto qualsiasi record possibile; in particolare il numero uno al mondo Novak Djokovic ha distrutto quasi tutti i record e qualche giorno fa è stato premiato come il tennista che ha chiuso più stagioni, ben sette, al primo posto del Ranking Atp, staccando da questo record l'americano Pete Sampras.

Proprio quest'ultimo ha parlato del record ai microfoni dell'Atp ed ha detto la sua sull'eterno dibattito che ormai da tempo contraddistingue tutti i fan di questo fantastico sport. Ecco le sue parole: "Sono stato l'uomo dei record ma lui lo è stato molto di me.

È stato più continuo, ha vinto più tornei e Slam ed ha finito la stagione per sette volte al numero uno, non credo che capiterà mai più in questo sport".

Sampras sui Big Three

L'ex tennista americano ha continuato: "Il tennis è uno sport singolo, non è di squadra come quasi tutto gli altri e se cadi sei da solo.

Mentalmente è dura e neanche il coach può dirti cosa fare. I giocatori devono essere formati totalmente e penso che devi nascere con l'atteggiamento da numero 1 e Novak ci è nato". Capitolo GOAT, Pete continua ed afferma: "Finire sette volte la stagione in vetta è qualcosa che difficilmente rivedremo e penso che vale quasi come tutti gli Slam vinti, è una cosa che secondo me Nole apprezzerà soprattutto a fine carriera.

Ha ottenuto questi record sia contro Roger e Rafa che contro la generazione successiva. Sono rimasto molto colpito dalla sua trasformazione e ciò che ha fatto negli ultimi dieci anni è incredibile. Era un giovane ragazzino mentalmente fratile ed è diventato il migliore di sempre, tutti questi risultati sono la prova che lui è il migliore di sempre".

Pete Sampras
SHARE