La curiosa risposta data da Nick Kyrgios ad una domanda su Novak Djokovic



by   |  LETTURE 5957

La curiosa risposta data da Nick Kyrgios ad una domanda su Novak Djokovic

Nell'ultimo anno sono continuati i problemi nel mondo del tennis per l'ex numero 13 al mondo Nick Kyrgios. Il tennista australiano gioca ormai sempre meno, tra mancata volontà e continui problemi fisici che lo affliggono, ed è ormai ad un passo dall'uscita dalla Top 100 mondiale.

Kyrgios è più attivo sui social che nel mondo del tennis e sembra aver ormai concluso in anticipo questa stagione. Nick Kyrgios è da sempre tutt'altro che un estimatore nei confronti del numero uno al mondo Novak Djokovic, tennista che ha più volte criticato e richiamato.

Nick non ha mai avuto paura di esprimere la propria opinione ed è consapevole del fatto che ormai tutti sanno del suo astio nei confronti di Nole, tanto che oramai anch'egli ci scherza su.

Kyrgios ed il rapporto con Novak Djokovic

Kyrgios è anche uno dei pochi tennisti ad avere un record positivo con Djokovic ed anzi ha più volte ricordato di aver vinto entrambi i precedenti che lo hanno visto opposto al miglior tennista al mondo.

Attraverso una Instagram Stories Kyrgios ha risposto in maniera divertente ad una domanda di un follower. Questi gli chiedeva come avrebbe reagito se si fosse trovato con Novak Djokovic su un'isola deserta ed in maniera altrettanto ironica ha risposto: "Mi nasconderei giocando a nascondino", modo per ricordare il rapporto tutt'altro che pacifico con il collega più anziano.

Nonostante abbia solo 26 anni Kyrgios ha più volte ricordato come non si senta in dovere di giocare ancora a lungo ed in una delle sue ultime apparizioni, alla Laver Cup 2021, ha dichiarato: "Sento di non aver più nulla da chiedere e di aver raggiunto tutti gli obiettivi che mi ero prefissato, tutto quello che arriva è un bonus.

Non sono neanche uno di quei tennisti che inizierà la stagione a gennaio con l'obiettivo di fare punti e migliorare la propria classifica. Anche qui alla Laver Cup credo che questo sarà il mio ultimo anno"